Frauscher GT 717, voglio una barca spericolata

il GT 717 è “la” barca spericolata per antonomasia che la colorazione azzurra rende ancora più appariscente e “strana”. Un oggetto per pochi intenditori, un racer che di cruiser ha ben poco e non vuole neppure averlo, divertente oltre ogni immaginazione ma anche molto sensibile alla guida. Insomma, una barca su cui non ci si improvvisa.

Il motore Volvo Penta V8 da 380 cv, rigorosamente a benzina, è montato a centro barca e per accedervi si deve ribaltare la plancia e parte della coperta, la trasmissione è a linea d’asse montata e curata direttamente dal cantiere perché Volvo non prevede più per i suoi motori questo tipo di soluzione, l’elica lavora in superficie perché molto spesso, con il timone a poppa estrema, è l’unica parte della barca a toccare l’acqua, complice anche il generoso redan a mezzo scafo.

Il GT 717 Messo alla prova
Quando abbiamo potuto scatenare i 380 cv il divertimento è stato assicurato: lo scatto è da barca da corsa come la progressione che ci porta in pochi secondi a raggiungere la velocità massima di 48 nodi a 6 mila giri. La direzionalità è sorprendente, mentre le virate vanno affrontate con molta attenzione… ma il resto lo leggerete prossimamente su BoatMag.it

Il GT 717 in cifre

  • Lunghezza f.t. 7,17;
  • Larghezza 2,25 m;
  • Immersione 0,50 m;
  • Dislocamento 1,50 t;
  • Serbatoio carburante 160 l;
  • Motorizzazione 380 cv Volvo Penta V8 benzina.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.