Marina di Varazze “Senza Barriere”, Match Race Homerus per nonvedenti

Il primo weekend d’estate in Marina di Varazze è all’insegna del “mare senza barriere”. Il 24 e 25 giugno si svolgerà la seconda prova del circuito Homerus.

Quando le iniziative meritano, anche un magazine dedicato alla nautica a motore come BoatMag fa un’eccezione e la notizia della regata velica in programma a Marina di Varazze non poteva essere passata sotto silenzio. La formula del circuito Homerus è quella dei match race, appassionanti sfide uno contro uno, che vedranno impegnate imbarcazioni monotipo Meteor condotte da equipaggi costituiti da soli nonvedenti. I partecipanti potranno gareggiare in completa autonomia e sicurezza grazie al metodo Homerus ideato dal campione mondiale bresciano Alessandro Gaoso.

Il sistema Homerus permette di ovviare alla mancanza della vista utilizzando un apparato costituito da cinque strumenti acustici: tre posti sulle boe che delimitano il triangolo di gara e due installati sulle prue delle imbarcazioni. Questi ultimi, emettendo suoni differenti a seconda delle mura, consentono di individuare sia la posizione dell’avversario sia gestire le precedenze agli incroci. In questo modo gli equipaggi possono gareggiare seguendo le medesime regole adottate dai normodotati e farlo senza la necessità di alcun aiuto esterno.

La Match Race Homerus è organizzata da Marina di Varazze, la sezione locale della Lega Navale Italiana e dall’associazione Handarpermare, Onlus che da una decina di anni promuove la vela per la disabilità nel Ponente ligure.

Marina di Varazze festa

Ma non c’è solo Homerus

Con l’ultimo weekend di giugno si apre quindi la stagione estiva di Marina di Varazze. In attesa dei concerti di #Marinasummerfestival 2017 ecco le “cene in musica” con i ristoranti Boma e Pesce Pazzo.
Tutti i mercoledì di giugno e luglio la cantante Nicole Magolie, accompagnata al pianoforte da Gabriele Gentile allieterà le serate al Pesce Pazzo, mentre, a partire dal 29 giugno, tutti i giovedì sera nei mesi di luglio e agosto, le cene al Restaurant Cafè Boma saranno all’insegna del jazz. Il programma del mese di luglio prevede la partecipazione di Roberto Izzo Jazz Trio, Clemente Gaspari, Laura Fedele, Briozzo & Cravero Acoustic Duet e Mandarini Jazz Quartet.

Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2017 BoatMag. All Rights Reserved.