Capelli Tempest TE900 WA con due Yamaha F250, ma che package versatile!

Sbagliato liquidarlo come un “déjà vu”, il Capelli Tempest TE900 WA con i due fuoribordo Yamaha F250 è tutto nuovo e pronto a sorprendere.

La sigla è conosciuta e in effetti si tratta di uno dei modelli di maggiore successo dell’offerta Capelli. Un restyling dopo anni di successi commerciali ci voleva ed ecco la nuova versione del Capelli Tempest TE900 WA, dove le maggiori novità si celano sottocoperta, con la cabina completamente rivista con tanto di bagnetto in locale separato. Ma andiamo con ordine e cominciamo dal test in mare.

Capelli Tempest TE900 WA, il test

L’assieme gommone/motori è il package proposto da Yamaha Marine Italia, da tempo partner del cantiere Capelli. Da notare che i due Yamaha F250 sono anche la motorizzazione massima proposta, qui completati da una coppia di eliche a tre pale di acciaio da 17”. Non resto quindi sorpreso quando la progressione del Capelli Tempest TE900 WA è decisa e possente, semmai apprezzo la bella navigazione su un mare con onda lunga che qualche problema potrebbe crearlo, ma non a una carena come questa che trasmette una piacevole sensazione di sicurezza anche nelle manovre più “strane”.

La velocità di punta tocca i 50 nodi, persino eccessivi per un gommone da crociera, un dato che farebbe supporre che un risparmio sulla “cavalleria” non sarebbe da scartare. Anche l’accelerazione è bruciante: 4,8” per entrare in planata, ma soprattutto 9,8” per raggiungere i 40 nodi. Se siete degli “smanettoni” siete accontentati, se volete un gommone per tranquille crociere ce n’è d’avanzo. Anche perché i consumi sono allineati all’esuberanza delle prestazioni: al massimo si raggiungono i 150 l/h, ma navigando a una crociera di poco più di 20 nodi a 3 mila giri si scende a un rasserenante 44 l/h, che diventano poi 23,5 l/h se si resta al limite della planata a 12 nodi.

Capelli Tempest TE900 WA come walkaround

Forse sono stato un po’ riduttivo a concentrare alla sola cabina le innovazioni introdotte con questo Capelli Tempest TE900 WA 2.0: in effetti anche la coperta è stata sottoposta a una rivisitazione. Per esempio, a poppa, il divano presenta un pratico schienale reclinabile che permette di aumentare la superficie dedicata al solarium per un totale di 2,60 mq grazie all’apposita prolunga, quindi la dinette può passare rapidamente da zona living, grazie al tavolo di teak, a prendisole.
La seduta di driver e co-driver è comoda sia che si voglia stare in piedi o seduti. Semmai la consolle senza lo schermo multifunzione appare un po’ disadorna anche se le informazioni (davvero complete) sulla navigazione sono assicurate dagli strumenti Yamaha. Il parabrezza è protettivo e ben difeso dal tubo inox che funge da tientibene ai lati e aiuta a raggiungere la prua in combinazione con passavanti abbastanza dimensionati e alla robusta battagliola.

 

La zona prodiera è caratterizzata dallo spazioso prendisole, di 3,90 mq di superficie, dotato di un comodo schienale imbottito integrato alla consolle. Il verricello dell’ancora è sotto il piano di calpestio e la battagliola presenta a prua un pratico accesso per salire a bordo, ma anche per tuffarsi.
Non resta che scendere nella già citata cabina con la sua cuccetta doppia che immagino possa accogliere anche una piccola dinette, in caso di malaugurato cambio del meteo. A sinistra, c’è anche un lavello con sottostante frigo di 48 litri, ma la novità è il locale toilette separato a dritta, davvero pratico e ben dimensionato.
Discreta la dotazione standard che prevede cuscineria completa esterna e interna, serbatoio delle acque nere, serbatoi benzina e acqua, plancia di poppa rivestita in flexiteak, timoneria idraulica seastar e verricello elettrico.

 

I numeri del Capelli Tempest TE900 WA

  • Lunghezza ft …………………… m 9,50
  • Larghezza ……………………… m 3,30
  • Diametro tubolari ……………… m 0,65
  • Materiale tubolari ……………… Orca 1670 dtex
  • Dislocamento …………………… kg 2.400
  • Motorizzazione ………………… Yamaha F250 2×250 cv
  • Serbatoio carburante …………… l 370
  • Serbatoio acqua ………………… l 60
  • Portata persone ………………… 18

Prestazioni

  • 600 giri ……………… 3 nodi …………… 4,8 l/h ……… 61 db
  • 1000 giri ……………… 6 nodi …………… 9,8 l/h ……… 69 db
  • 1500 giri ……………… 8 nodi …………… 14 l/h ……… 70 db
  • 2000 giri ……………… 11 nodi ………… 23 l/h ……… 73 db
  • 2500 giri ……………… 16 nodi ………… 35 l/h ……… 76 db
  • 3000 giri ……………… 22 nodi ………… 44 l/h ……… 79 db
  • 3500 giri ……………… 27 nodi ………… 59 l/h ……… 81 db
  • 4000 giri ……………… 32 nodi ………… 80 l/h ……… 83 db
  • 4500 giri ……………… 37 nodi ………… 102 l/h ……… 85 db
  • 5000 giri ……………… 40 nodi ………… 117 l/h ……… 85 db
  • 5500 giri ……………… 44 nodi ………… 143 l/h ……… 85 db
  • 6000 giri ……………… 50 nodi ………… 151 l/h ……… 87 db

Condizioni della prova

  • Mare leggermente mosso, carena pulita, carburante 90 l, acqua vuoto, equipaggio 2 persone

Prezzo package (Iva inclusa)

  • Yamaha F250 DETX 2×250 cv ………………… 135.500 euro
  • Yamaha F200 GETX 2×200 cv ………………… 128.780 euro
  • Yamaha F350 AETU 1×350 cv ………………… 119.800 euro

Leggi anche la prova del Capelli Tempest 700 con lo Yamaha G175C

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2017 BoatMag. All Rights Reserved.