È nato BoatMag, la prima rivista di barche a motore sfogliabile online.

Eccoci qua con una nuova rivista di nautica ma “diversa dalle altre”. Lo scriviamo fra virgolette, perché in realtà questo ritornello lo abbiamo sentito (e anche con un certo fastidio) ogni volta che abbiamo visto nascere un nuovo giornale. Questa volta, però, è davvero così. Ma, attenzione, BoatMag.it è un giornale diverso non per il tipo di contenuti, bensì per il modo di diffusione dei contenuti, che avviene attraverso pc, tablet e smartphone in maniera del tutto gratuita e senza nemmeno doversi registrare al sito. E proprio qui sta la grossa differenza: basta un clic del tutto anonimo e vi si apre un giornale di circa 100 pagine sfogliabile online, che accentra su di sé i vantaggi del web con tutto il bello di una rivista tradizionale di qualità, fatta di inchieste, di servizi di approfondimento, di prove delle barche, dei motori, degli accessori e molto, molto altro ancora.

Ogni mese vi regaleremo un giornale che potrete leggere comodamente a casa oppure quando siete a spasso, attraverso il vostro tablet o smartphone usando una comune connessione 3G. E se volete leggerlo offline oppure archiviarvi la copia, vi basta scaricare il pdf.

BoatMag.it, inoltre, è user friendly perché l’impaginazione è ottimizzata per schermi piccoli, dove la lettura avviene per sezioni ingrandite della pagina, quindi il lettore si muove fra colonne di testo strette e brevi che, una volta ingrandite, possono essere visualizzate in una sola schermata o scorse facilmente in verticale.

Ora è il momento delle nostre presentazioni. Siamo Claudio Russo e Alberto Mondinelli, i fondatori di questo progetto. Siamo due giornalisti con una lunga esperienza nella stampa nautica (e non solo) e abbiamo raccolto nel nuovo giornale tutta l’esperienza maturata in tanti anni di lavoro nelle principali testate del settore. E se volete metterci alla prova continuate a seguirci, perché ciò che state vedendo ora nel sito e nel giornale è solo l’inizio di un progetto estremamente più ampio e articolato, che non possiamo svelarvi ora nella sua globalità, ma che vedrete crescere gradualmente, perché a noi piace fare le cose con i tempi giusti, ma farle bene, o quantomeno, al massimo delle nostre capacità.

Nel frattempo non vi resta che sfogliarvi online o scaricare il pdf del primo numero di BoatMag.it, cliccando la copertina in alto a destra dell’homepage di questo sito. Buona lettura e venite a trovarci anche su Facebook, Twitter e YouTube!

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.