Salone di Genova, la grande festa della nautica si fa più attrattiva

Dal 2 al 6 ottobre, 1000 barche in esposizione, di cui 100 novità, esposte in un nuovo format più attrattivo che muta radicalmente il Salone di Genova

Finita la fiera di Cannes le grandi attenzioni si spostano istantaneamente sul Salone Nautico di Genova, che quest’anno si propone con un format totalmente rinnovato, ma molto simile a quello francese, e fra poco vedremo come.

Prima, però, è bene dare una risposta a chi è appena tornato da Cannes e si chiede perché dovrebbe andare a Genova in una fiera che è praticamente sovrapposta a quella appena visitata. A dividere le due kermesse, infatti, sono solo 15 giorni di intervallo fra la chiusura dell’uno e l’apertura dell’altro e poco più di 200 chilometri. Quindi, perché andare a Genova, quando tutte le novità sono già state viste in Costa Azzurra in un appuntamento di enorme richiamo tanto quanto, se non addirittura superiore, quello di Genova? Il motivo di fondo è che, sì, la fiera di Cannes si tiene in un luogo favoloso in un’atmosfera ancora vacanziera, ma rimane una fiera circoscritta al suo spazio espositivo e soprattutto molto legata a questi tre prodotti: barche, accessori e motori; il Nautico di Genova, invece, non è semplicemente una fiera, ma è una grande festa della nautica celebrata in una città che si mette a festa proprio per la nautica, perché dopotutto non è fatta solo di prodotti in vendita, ma coinvolge tutto ciò che riguarda il mare, con molte iniziative fuorisalone da scoprire nelle varie zone della città e con una completezza merceologica eguagliata forse dall’altrettanto blasonata fiera di Düsseldorf, che però si svolge a gennaio in Germania a una temperatura media di -5 gradi.

Vediamo allora come è cambiato questo salone alla veneranda età di 53 anni. Dicevamo prima che il nuovo format è molto simile a quello di Cannes, ma ciò non è dovuto a un mero “copia e incolla”, bensì da una reale presa di coscienza che il Nautico, così com’è stato finora, era ormai fuori dal tempo. Infatti, anche se ci è voluto un po’ prima di capire che 9 giorni di fiera erano troppi per un mercato ormai ridotto all’osso, quest’anno il salone di Genova dura sei giorni con inizio in un giorno feriale e chiusura la domenica (da mercoledì 5 a domenica 6 ottobre). Tutto, poi, è collegato con l’acqua e si possono anche provare le barche.

La nuova esposizione
Tutta l’esposizione è rivolta verso il mare. Al di là delle barche ormeggiate nel Marina 1 e nella nuova darsena, che sono divise da una passeggiata sopraelevata che le domina entrambe, sono stati esclusi i padiglioni “nell’entroterra” (il C e l’S), lasciando aperti il Padiglione B, il D e il Piazzale Marina 1, tutti rivolti verso il mare, per fare in modo che l’intera esposizoine a terra sia comunque in qualche modo collegata con l’acqua. Dal modello più piccolo di 1,85 metri (il gommone Roll di Arimar) al superyacht di 80 metri appena varato da CRN, brand del Gruppo Ferretti, sono 1000 le barche in mostra, di cui 100 sono novità 2014, e molte possono uscire in mare per essere provate.

L’esposizione si divide in sei aree tematiche: Power Village (Piazzale Marina 1) con i motori marini, Boat Discovery (Pad. B piano terra) con barche fino a 12 metri, Tech Trade (Pad. B piano superiore) con accessori e impiantistica, Motorboats (Darsena) con barche da 12 metri fino ai superyacht, Sailing World con le barche a vela e, infine, Sea Experience e Shopping Center (nel Pad. D).

Il biglietto non aumenta e vale di più
Un’altra grande novità è l’Enjoy Genoa Pass, vale a dire che il biglietto d’ingresso, il cui prezzo di 15 euro rimane invariato rispetto all’anno scorso, dà diritto a ricevere una card per godere di sconti e agevolazioni per visitare mostre e musei, partecipare a eventi, fare shopping e andare al ristorante o al bar, non solo per tutto il mese di ottobre, ma anche per il periodo natalizio. dal 1° al 29 dicembre, infatti, si può fruire di una riduzione tra il 10 e il 15 per cento del costo delle strutture ricettive. Finora hanno aderito alle promozioni oltre 300 fra negozi, bar e ristoranti, dal centro di Genova fino al Tigullio.

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE

Il Salone in pillole:

Date: da mercoledì 2 a domenica 6 ottobre

Orari: dalle ore 10:00 alle ore 18:30

Biglietti: 15 euro (Ridotto 13 euro – Elettronico on line 13 euro + commissioni ingresso; Gratuito per minori di 14 anni se accompagnati e per portatori di handicap, assistenza su richiesta)

Web: www.genoaboatshow.com

Notizie correlate

One Response

Lascia un commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. 53° Salone Nautico di Genova dal 2 al 6 | BOATMAG

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.