Salpa Laver 23x, un super daycruiser che debutta sabato all’Interboot

Dopo il recentissimo lancio a Cannes del Laver 38x, Salpa approda all’Interboot di Friedrieshafen, in Germania, dal 19 al 27 settembre, con un’altra novità 2016, il Salpa Laver 23x. Il cantiere si espande così sugli scenari internazionali.

Non voglio fare una celebrazione al cantiere campano, però non posso non rilevare che Salpa ha davvero una marcia in più.

Il Salpa Laver 23x è infatti un day cruiser ricco di dettagli che ne fanno una barca comoda, bella e performante. Il primo modello è stato venduto con un Evinrude G2 a due tempi, cosa che lascia pensare alla capacità della barca di supportare prestazioni brucianti. Resta inteso che ogni proprietario può scegliere il motore che desidera, in un range da 200 a 300 cv.

Il profilo è quello classico di un day cruiser, ma a bordo si notano interventi progettuali tesi a ottenere il maggiore spazio e la migliore fruibilità possibile per questo tipo di barca. Nulla di rivoluzionario, certo, ma è da apprezzare l’intenzione di combinare in un piccolo open tutte quelle soluzioni che aiutano ad “allargare” gli spazi a bordo, come per esempio la prua squadrata, ben bilanciata nel design globale e che, dal punto di vista pratico, ha molteplici valenze. In primo luogo fa in modo che il restringimento del triangolo prodiero parta nella sezione più avanzata dello scafo e non abbia uno sviluppo particolarmente accentuato, cosa che va a vantaggio di una maggiore larghezza della cabina prodiera; in secondo luogo offre una più ampia superficie calpestabile in coperta nella zona tecnica del vertice di prua. Fra l’altro, qui si arriva attraverso passavanti decisamente molto larghi rispetto alla media.

Belli gli inserti colorati, con tinte che immagino si possano scegliere, in coordinamento fra la livrea esterna e vari dettagli degli elementi in pozzetto, come il pannello della plancia di comando e le finiture delle cuscinerie.

Salpa Laver 23x 6             Salpa Laver 23x 7

Che i progettisti di Salpa siano molto abili nel ricavare spazio in ogni dove per poter allestire la barca con tutti i complementi propri di un cruiser è cosa nota e non viene smentita dal pozzetto del Salpa Laver 23x, che offre sul lato di dritta un’ampia dinette a C, trasformabile in un’area prendisole, affiancata da una superficie estesa lungo il lato esterno dello specchio di poppa, che si presta come chaise longue o divano affacciato sul mare. Un’altra chaise longue è a sinistra del pozzetto, ai piedi della quale si trova un piccolo wet bar.

Salpa Laver 23x 4

Lo stesso concetto di sfruttamento di spazio si evidenzia anche sottocoperta, dove il Salpa Laver 23x offre quattro posti letto, più un bagno separato e un disimpegno al centro in cui si incastona a sinistra un mobile cucina.

Appuntamento dunque da sabato 19 a domenica 27 settembre all’Interboot di Friedrichshafen, dove è possibile scoprire la barca in tutti i suoi dettagli direttamente a bordo.

I numeri del Salpa 23x

Caratteristica Valore
Lunghezza f.t. 7.65 m
Lunghezza di omologazione 7.33 m
Larghezza 2.60 m
Dislocamento senza motore 1.500 kg
Dislocamento a pieno 2.500 kg
Motorizzazione EFB 1 da 200 a 300 cv
Serbatoio carburante 175 l
Serbatoio acqua 50 l
Portata persone 8
Posti letto 4
Bagni 1
Categoria di progettazione C


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.