Al Boot debutta il Cranchi T 36 che crea una nuova categoria nautica, quella dei Crossover

Ormai si contano le ore dall’alzata del velo dal nuovo Cranchi T 36 Crossover. Sabato 20 gennaio, al Boot di Düsseldorf, in apertura dal 20 al 28 gennaio, viene svelata la nuova Crossover del cantiere lombardo.

Il primo esemplare di questo nuovo 12 metri (che ha uno scafo di 9,99 metri per rimanere nella categoria dei natanti senza immatricolazione), sarà esibito in una livrea con lo scafo Bianco Panama e l’hardtop in Grigio Mangano, ma non mancano certo numerose altre opportunità di colorazione con diversi accostamenti fra loro.

E a sottolineare la vocazione eclettica da crossover, il nuovo Cranchi T 36 Crossover debutta portandosi sull’hardtop due biciclette Bottecchia, altro marchio storico del Made in Italy molto apprezzato anche all’estero, ma nulla vieta di montare sul top due canoe o altri mezzi a proprio piacimento.

Questo evento di lancio rappresenta in realtà un doppio esordio: da un lato la nuova barca di Cranchi, dall’altro la creazione di una nuova categoria, quella dei Crossover, ovvero quel tipo di barche che, a partire proprio dal T 36 non rientrano in una tipologia univoca di barche, ma racchiudono in sé le migliori caratteristiche delle diverse tipologie di barche.

 

Novità 2018: con il T 36 Crossover nasce l’onda di un nuovo tipo di barca made in Cranchi

Pubblicato il 25 luglio 2017

Piaccia o no il richiamo al mondo automobilistico, non poteva esserci definizione migliore di Crossover per dare un’identità precisa al nuovo Cranchi T 36 Crossover, perché questo modello non si riconduce a un solo tipo di barca, ma raccoglie in modo trasversale le migliori peculiarità di varie tipologie, esprimendole in una nuova tipologia di barca.

Che sia attribuito ad automobili, biciclette, discipline sportive o quant’altro, il temine inglese “cross” (incrocio), quando è posto come prefisso, di solito sta a indicare un mix di diverse specialità.

E allora guardate il profilo del nuovo T36 Crossover. Che cos’è? Un trawler? Un cruiser hardtop? Una pilotina ingrandita? Niente di tutto questo, ma allo stesso tempo è un’insieme di tutto questo. Appunto, un incrocio in un giusto mix, dove il designer Christian Grande ha preso i diversi ingredienti e poi, proprio come farebbe uno chef (visto che ora vanno di gran moda), li ha combinati nelle giuste dosi per creare un piatto non solo buono ma anche bello.

Manchette-Newsletter-BoatMagAl primo colpo d’occhio il nuovo T 36 Crossover, magari, potrà non piacere proprio a tutti, perché questo tipo di linee sono piuttosto d’impatto e di solito a prima vista o piacciono o non piacciono. Ma fermatevi un momento a osservarlo meglio e vedrete che quel look apparentemente spigoloso, rivela una combinazione di linee tese e altre più morbide, che restituiscono un’immagine decisamente piacevole, ma soprattutto un feeling familiare, rassicurante, che poi è ciò che ci si aspetta da una barca con cui si intende navigare tanto.

E sul T 36 Crossover di stimoli per navigare a lungo ce ne sono molti, perché, come lo definisce il cantiere stesso, questa barca “unisce la razionalità di un trawler e l’emozione di uno yacht da gran turismo”.

Spazioso come
un trawler,
veloce come
un express cruiser,
gestibile come
una pilotina

E così sotto le sue forme da trawler,  il T 36 rivela una carena planante, per allinearsi alle prestazioni di un express cruiser arrivando ai 30/32 nodi di velocità massima (22/24 la crociera) stimati dal cantiere a seconda che si opti per i 2 motori da 260 o da 300 cavalli, entrambi Volvo Penta D4 abbinati a piedi poppieri.


              

La natura da cruiser (o barca da crociera), invece, si esprime non solo nelle volumetrie interne, ma anche nell’essere adattabile a diverse esigenze. Il layout sottocoperta, infatti, è proposto in due soluzioni, ovvero con due cabine e due bagni o tre cabine e un bagno. Così sia chi preferisca le grandi compagnie sia chi prediliga crociere più intime, può sempre trovare in questa barca una risposta alle proprie esigenze.


Ma l’essere crossover passa anche attraverso la possibilità di godere di una barca da crociera, possedendo però un natante con carena sotto i 10 metri con tutta la leggerezza amministrativa che comporta questo tipo di barca per la legge italiana.

Insomma,  il T 36 Crossover rivela buone prestazioni velocistiche come un express cruiser, un salone di grande volumetria che sfrutta anche la verticalità della tuga, come i trawler, un layout personalizzabile come le grandi imbarcazioni, ma senza i vincoli dell’immatricolazione. In una parola: Crossover. In una sigla: T 36.

Seguite dunque il gran debutto che questa barca farà alle prossime fiere d’autunno, ma se volete anticipare i tempi, rivolgetevi tranquillamente al concessionario Cranchi della vostra regione (vedi elenco qui sotto), che saprà senz’altro darvi maggiori ragguagli.

I numeri del Cranchi T 36 Crossover

 Caratteristica Valore

Lunghezza f.t.

11.85 m

Lunghezza scafo

9.99 m

Larghezza

3.53 m

Pescaggio alle eliche

1.00 m

Dislocamento a vuoto con motori

8.500 kg

Motorizzazione

EFB 2×260 o 300 cv

Serbatoio carburante

600 l

Serbatoio acqua

190 l

Serbatoio acque nere

100 l

Portata persone

12

Cabine

2 + 2 bagni oppure 3 + 1 bagno

Carena

Aldo Cranchi

Progetto

Centro Studi Ricerche Cranchi

Art Direction

Christian Grande

Nuovi modelli
in un’evoluzione
produttiva con
tecnologia robotica
e abilità umana.
Ecco lo stato di Cranchi

Cranchi non ha in serbo solo questa novità per il 2018. Il cantiere, infatti, sta lavorando a nuovi progetti che amplieranno ulteriormente il range di misure delle imbarcazioni nelle varie gamme di prodotto, dai fly agli open passando per gli hardtop e i trawler.

Il tutto con la più stretta collaborazione con il designer Christian Grande, che con la sua verve stilistica, sempre di bell’impatto e mai indelicata, sta dando un’impronta estetica ancor più caratterizzante dei Cranchi di nuova generazione. Del resto questa partnership rientra in un investimento di più ampio respiro effettuato dal cantiere lombardo, che al designer di punta associa le moderne tecnologie produttive, per offrire barche evolute sotto tutti i punti di vista.

Oggi, infatti, le barche di Cranchi nascono in infrastrutture all’avanguardia non solo per la robotica di ultima generazione e per la metodologia di produzione, che mette in simbiosi la precisione delle macchine con l’esperienza delle maestranze, ma anche per il laboratorio di sperimentazione di nuovi materiali, nuove tecniche e nuove procedure, per non perdere il passo con l’avanzamento del progresso.

Volete avere un riscontro di tutto questo? Seguite il cantiere nelle fiere o rivolgetevi ai concessionari ufficiali e verificate direttamente voi a bordo delle barche.

 

Manchette-Articolo-Mercury

Cerca il concessionario Cranchi

 

Lombardia

CANTIERE DEL LAGO D’ISEO BELLINI Srl
Clusane d’Iseo (Bs)
Tel. 030 9829170
info@nautica-bellini.it

MONIGA PORTO NAUTICA Srl
Moniga del Garda (Bs)
Tel. 0365 671022
info@monigaporto.it

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl
Cremona
Tel. 0372 432548
info@pagliarini.it

Piemonte

LUSSO NAUTICA Srl
Base Nautica: Marina di Varazze (Sv)
Tel. 019 9399059
nautica@lussonautica.it

ALL SCAF
Dormelletto (No)
Tel. 0322 498150
allscaf@allscaf.it

Liguria

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl 
Porto Mirabello – La Spezia
Tel. e Fax 0187 738025
info@pagliarini.it

LUSSO NAUTICA Srl
Marina di Varazze (Sv)
Tel. 019 9399059
nautica@lussonautica.it

CANTIERI SAN LORENZO AL MARE MCS
San Lorenzo al Mare (Im)
Tel/Fax: 0183 91912
direzione@sanlorenzoalmarecantieri.it

Veneto

BIONDI
Casale sul Sile (TV)
Tel: 0422 670120
info@nautica-biondi.it

Friuli Venezia Giulia

CENTRO NAUTICO LIGNANO
Latisana – Loc. Picchi (UD)
Tel: 0431 53363
vendite@centronauticolignano.com

Emilia Romagna

NAUTICA MEGLIOLI Srl
Modena
(a 100 m dallo svincolo A1 Modena Nord)
Tel. 059 822720
info@meglioli.it

RIMINI SERVICE YACHT & SAIL Srl
Rimini
Cell. 335 1626600
info@riminiserviceyacht.it

Toscana

ARCAN Srl
Porto Santo Stefano
Monte Argentario (Gr)
Tel. 0564 818310
info@arcanyachts.com

CALA DE’ MEDICI CANTIERE
Rosignano Solvay (LI)
Tel: 0586 799767
mazzieri@calademedicicantiere.net

Lazio

ALIMAR Srl
Fiumicino (Rm)
Tel. 06 6582868
info@alimar.it

BASE NAUTICA Srl
Latina
Tel. 0773 250411
info@basenautica.it

Molise

MARINUCCI YACHTING Srl
Termoli (CB)
Tel. 0875 702238
nautica@myc.it

Campania

NAUTICA SUD Srl
Castellammare di Stabia (Na)
Tel. 081 8717166
info@nauticasud.it
fabio.celotto@nauticasud.it

Puglia

CENTRO NAUTICO IDEA VERDE Srl
Mesagne (Br)
Tel./Fax 0831 738637
info@nauticaideaverde.it

Basilicata

CENTRO NAUTICO IDEA VERDE Srl
Mesagne (Br)
Tel./Fax 0831 738637
info@nauticaideaverde.it

Calabria

NS NAUTICARAVANS
Vadue di Carolei (Cs)
Tel. 0984 624398
info@nsnauticaravans.com

Sicilia

NAUTICA AZZURRA Srl
Brolo (Me)
Tel. 0941 561033
Ufficio di Portorosa:
Tel: 0941 874831
info@nauticaazzurra.com

ORAM Srl 
Catania
Tel. 095 7122383
info@nauticaoram.it

Sardegna

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl
WAKE’S Srl – c/o DAVIDE GESSA
Olbia (Ot)
Tel. 0789 599104
davidegessa@drydock.it

 

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.