Un nuovo “baby” per Ferretti Yachts: in primavera arriva il Ferretti 550

Il Ferretti 550 è il nuovo “piccolo” (si fa per dire) fly del marchio romagnolo. Piccolo lo è per gli standard di Ferretti Yachts, perché questa nuova barca si pone alla base di una vasta gamma di imbarcazioni che arriva fino a 29 metri, ma il Ferretti 550 è un importante 17 metri con tre cabine di raffinata eleganza.

Il nuovo Ferretti 550 è progettato come di consueto dal dipartimento di ricerca e sviluppo del Gruppo Ferretti per quanto riguarda l’ingegneristica, e dallo Studio Zuccon International Project per la parte stilistica.

Il risultato è una barca che, pur mantenendo nella sua globalità l’estetica identificativa di Ferretti Yachts, riesce a proporsi con un design rinnovato, che slancia ancor di più le linee orizzontali e compatta il profilo nella visione verticale. Inoltre, l’uniformità a tre sole grandi vetrate a murata, che fra l’altro assecondano lo slancio orizzontale, pulisce lo scafo da quell’effetto “carena perforata” dato dall’inserimento degli ulteriori tradizionali oblò circolari solitamente disseminati qua e là lungo tutto lo scafo.

Ferretti Yachts 550 Navigazione 1

Sul piano del comfort, all’esterno si trovano diversi spazi per il relax e la privacy, a partire dal grande living di prua, che vede la classica superficie prendisole integrata da una dinette, dove il tavolo sfrutta la seduta di un divano fronte marcia e del poggiatesta del prendisole stesso. Un’altra dinette è in pozzetto, sotto l’ombra della propaggine del fly, che a sua volta prevede un’ulteriore zona pranzo a cielo aperto e un altro prendisole. Ottima per il relax a filo d’acqua, ma anche per facilitare il varo del tender, è pure la spiaggetta poppiera che può essere dotata di sistema lift per farla immergere.

Ferretti 550 Layout Fly             Ferretti 550 Layout ponte principale

In pieno stile Ferretti, il salone prevede la cucina a poppa, realizzata su un mobile con penisola, utile per delimitare l’area ma anche come zona bar, e un originale living a prua con dinette a C da un lato e due particolari sedute, che sono a metà fra una grande poltrona e un divano compatto, poste ai lati dello schermo Tv.

Ferretti 550 Salone visto da prua

Sul ponte inferiore gli armatori possono scegliere fra tre possibili layout. I due tradizionali prevedono tre cabine (armatoriale, ospiti e Vip) e la differenza sta nella scelta fra due o tre bagni. Il terzo layout è quello previsto dalla special edition “Tai He Ban by Ferretti”, dedicata in particolare agli armatori dei mercati Asia Pacific, che prevede la sostituzione di alcune cabine con ambienti dedicati a momenti conviviali o business meeting, nonché l’allestimento della cucina di servizio sottocoperta, incrementando le zone dedicate al relax sul ponte principale.

Ferretti 550 Layout sottocoperta con 2 bagni             Ferretti 550 Layout sottocoperta con 3 bagni

La suite armatoriale a tutto baglio è completata da una dinette formata da tavolo e due sedute frontali, cabina armadio e zona vanity/scrittoio con pouf. Il bagno è su un livello rialzato rispetto alla zona notte, e dispone di una seconda vetrata intera che illumina anche la cabina doccia separata da una paretia in cristallo.

Caratteristica Valore
Lunghezza f.t. 16.90 m
Larghezza 4.86 m
Immersione 1.38 m
Dislocamento a vuoto 22.000 kg
Motorizzazione EB 2×715 cv
Serbatoio carburante 2.500 l
Serbatoio acqua 710 l
Portata persone n.c.
Categoria di progettazione n.c.


Vai al sito di Ferretti.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.