Palm Beach Motor Yacht, un classico australiano

Dall’Australia sbarcano in Europa i Palm Beach Motor Yacht, classici nelle linee e raffinati nella costruzione, marini nella carena come garantisce la partnership con Grand Banks.

Palm-Beach-Motoryacht-Australian_4

Con un’offerta di misure da 15 a 21 metri, Palm Beach Motor Yacht propone una gamma di barche dalle linee classiche, davvero senza tempo, realizzate con cura artigianale.
Il cantiere prende il nome dalla suggestiva località australiana di Palm Beach a Nord di Sydney: un luogo magico per gli amanti del mare, una striscia sottile di terra che ha cresciuto centinaia di surfisti, marinai, velai e anche cantieri. È qui che nel 1982 Mark Richards ha iniziato il suo apprendistato nella costruzione di barche, gettando le basi per lo sviluppo della sua passione. Grande velista, Mark Richards dopo due sfide di Coppa America e vittorie in innumerevoli e prestigiose regate, ha dato vita nel 1995 al cantiere Palm Beach e per quattro anni ha realizzato barche a vela, fino al 1999 quando è stato presentato il PB 38. Il primo dei Palm Beach Motor Yachts che hanno poi portato alla creazione di un cantiere dedicato a Berkeley Vale, un’ora a Nord di Sydney. La consacrazione del cantiere è arrivata con il PB50 nel 2002, a cui è seguita la barca più piccola della gamma, un 32 piedi che ha poi lasciato spazio ai modelli più importanti: nel 2009 il primo dei PB65, nel 2010 il PB50 e poi nel 2011 il 55 piedi. Nel 2012 è stato lanciato l’atteso PB45, a cui è seguito l’annuncio dell’acquisizione del cantiere da parte di Grand Banks Yachts Limited e Mark Richards è stato nominato Amministratore Delegato di tutto il Gruppo.

Palm-Beach-Motoryacht-Australian_2

La produzione di Palm Beach Motor Yacht, che sarà presto disponibile anche in Europa, si articola su quattro modelli proposti tutti in versione Express con hardtop o con flybridge. Si parte dal PD45 di 15 metri motorizzato con due Volvo IPS 400 proposto in diversi allestimenti a una o due cabine. Segue il PB50 di 16,4 metri, motorizzato con due Volvo IPS 600, anche questo proposto con diversi layout a una o due cabine. 18,3 i metri di lunghezza del PB55, motorizzato con Volvo Penta IPS 800 e allestibile con diverse soluzioni di layout a due o tre cabine. L’ammiraglia è il celebrato PB65 di 21,3 metri, motorizzato con una coppia di Volvo Penta IPS 900 e diverse soluzioni di layout degli interni fino a quattro cabine.

Visita il sito di Palm Beach Motor Yachts

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.