Novità 2018: Numarine 26XP già venduto in quattro unità. Dislocante oppure no

La prima unità è una versione semi-dislocante, ma il Numarine 26XP è disponibile anche con carena dislocante e bulbo prodiero. I quattro yacht venduti saranno tutti consegnati nel 2018.

Una crescita costante per il cantiere Numarine, con sede a Instanbul, porta ora al debutto dell’explorer yacht 26XP, addirittura disponibile nelle due versioni semi-dislocante o “navetta”. Il lancio ufficiale è avvenuto avviene proprio nelle acque di casa, al Boat Show Eurasia dello scorso febbraio a Tuzla, vicino alla metropoli turca. E anche il cliente di questo primo Numarine 26XP è Turco: è il suo quarto yacht con il Cantiere.

La sorella piccola

Can Yalman, collaboratore di lungo corso di Numarine, ha progettato gli esterni e gli interni del 26XP. Sicuramente l’aspetto è al passo coi tempi, grazie al taglio delle vetrate e alla prua verticale, e porta inconfondibilmente il DNA della sorella maggiore 32XP. (Nella foto, i due modelli affiancati).

Sebbene questo modello sia progettato per offrire le stesse capacità del 32, il pescaggio ridotto consente di ormeggiare in porti con acque meno profonde. L’architettura navale è di Umberto Tagliavini, che ha progettato uno scafo efficiente, e adatto a crociere oceaniche. La prima unità di 26XP è dotata, come detto, di carena semi-dislocante, che le permette di raggiungere una velocità massima di 22 nodi e una crociera di 18.

            

Gli interni sono spaziosi e ben curati, con quattro grandi cabine per gli ospiti sottocoperta, tra cui la master suite a centro barca e due cabine VIP. Le aree comuni comprendono un ampio salone sul ponte principale, una grande spiaggia di poppa e il flybridge con salotto, tavolo da pranzo e spazio per trasportare un tender fino a 5 metri.

Tranne la prima unità,
le tre seguenti del 26XP
saranno a carena
dislocante. Verranno tutte
costruite entro il 2018

Per garantire il massimo livello di comfort a bordo del 26XP, Numarine ha compiuto grandi sforzi nell’eliminare o ridurre tutte le fonti di rumore e vibrazioni, soprattutto grazie a una partnership di lunga data con Silent Line, esperti in NVH (noise, vibration and harshness) per i settori del diporto, della navigazione commerciale e dei progetti architettonici.

Per quanto riguarda la versione dislocante, avrà una velocità massima di 11,5 nodi, una crociera di 9 nodi e un’autonomia che potrà raggiungere 3.500 nm a 8 nodi. Ed è curioso leggere che, tranne la prima unità, le tre seguenti saranno proprio costruite così. Tutte costruite e lanciate entro la fine del 2018, andranno a tre armatori provenienti da Europa, Russia e Medio Oriente.

       

I numeri di Numarine 26XP

  • Lunghezza f.t. ………… 25.68 m (84ft 3in)
  • Lunghezza al galleggiamento a pieno carico ………… 23.95 m (78ft 7in)
  • Lunghezza LH ………… 23.95 m (78ft 7in)
  • Baglio ………… 6.60 m (21ft 8in)
  • Dislocamento a vuoto ………… approx. 60,000 Kg
  • Dislocamento a pieno carico ………… approx. 74,000 Kg
  • Perscaggio ………… 2.20 m (7ft 2in)
  • International Gross Tonnage ………… <150 GT
  • Passeggeri ………… 8 (4 cabine)
  • Equipaggio ………… 3 (2 cabine)
  • Motori, FD (versione dislocante) ………… Twin MAN R6-560 CV @ 2300 giri/min
  • Motori, SD (versione semi-dislocante) ………… Twin MAN V8-1200 CV @ 2300 giri/min
  • Velocità massima ………… 22 kn SD (11.5 kn FD)
  • Velocità di crociera ………… 18 kn SD (9 kn FD)
  • Autonomia massima ………… 3,500 nm @ 8 kn (FD)

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.