Video: Benetti Blake è il nuovo 50 metri full custom varato a Viareggio

La cerimonia del varo di Benetti Blake è avvenuta nel Cantiere di Viareggio pochi giorni fa, davanti a 300 ospiti. Si tratta di un 50 metri Full Custom, pensato per le lunghe crociere. E c’è anche il video.

Si tratta dell’undicesimo varo a scivolo (senz’altro più spettacolare…) dal 1999, quando il Cantiere toscano ha inaugurato la sede di Via Coppino a Viareggio. Benetti Blake è il più grande yacht Benetti con scafo in vetroresina e sovrastruttura in alluminio, e ha sollevato la sua prima onda con un tuffo in mare dallo scivolo con pendenza dell’8%. Il cantiere è l’unico in Italia attrezzato per questa particolare modalità di varo per superyacht tra i 40 e 50 metri di lunghezza. Il pescaggio massimo è di 2,6 metri, e il massimo peso ammesso è di 350 tonnellate.

Pubblico da grande evento

Come accadde per il varo del 45 metri “Domani” nell’ottobre 2016, anche questa volta Benetti ha invitato ad assistere alla cerimonia più di 300 ospiti: autorità locali, dipendenti e amici che hanno goduto dell’inusuale spettacolo insieme ad una numerosa folla di curiosi accorsa sulle banchine di Darsena Italia. Qui sotto il video del varo:

M/Y “Blake” si distingue per un layout interno votato alla massima vivibilità, progettato in collaborazione con lo studio londinese Bannenberg & Rowell Design. Gli spazi a bordo, uniti all’ampia autonomia (4.000 miglia nautiche a 11 nodi) e al basso livello di rumorosità e vibrazioni lo rendono lo yacht ideale per lunghe crociere.

La spiaggia di poppa, come vogliono
le tendenze di oggi, è un beach club
con portellone che si apre sul mare e
diventa una terrazza a livello dell’acqua

L’area ospiti sul lower deck si sviluppa su una superficie di 310 metri quadrati e dispone di quattro cabine. In aggiunta, il salotto dell’upper deck può essere trasformato in un’altra cabina vip. L’area conviviale sul sun deck è molto ampia e il grande appartamento dell’armatore si trova a prua del main deck.
Il garage di poppa può alloggiare un tender di 6,3 metri, mentre a prua si trovano due jet-ski e il vano per una rescue boat. La spiaggia di poppa, come vogliono le tendenze di oggi, è di fatto un beach club con portellone che si apre sul mare e diventa una terrazza a livello dell’acqua.

Benetti Blake è spinto da due Caterpillar C32 Acert di 1.193Kw, che permettono una velocità di crociera di 14 nodi e una massima di 15,5.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.