Novità 2019: debutta il Bluegame BG62 con propulsione Volvo Penta Ips

Al Cannes Yachting Festival di questi giorni il nuovo Bluegame BG62 si presenta al pubblico. Lo sport utility yacht Italiano è spinto da due Volvo Penta Ips 1350 o Ips 1200.

Il marchio italiano Bluegame, ora parte di Sanlorenzo, ha realizzato un modello piacevole e ed elegante, che promette comfort e funzionalità agli amanti del mare e in particolare agli appassionati di sport acquatici. Lo scafo del Bluegame BG62 è stato progettato per garantire una buona tenuta di mare in qualsiasi condizione meteorologica, mentre nel design della coperta spicca il ponte di poppa aperto, pensato per i clienti più dinamici.

Faccio tutto da solo

In termini di propulsione, l’esigenza era di avere un consumo di carburante ridotto (quindi alta efficienza), con livelli bassi di rumore e vibrazioni, e infine dimensioni ragionevoli. Volvo Penta Ips corrisponde a tutte queste richieste, con una ulteriore particolarità che lo rende a maggior ragione la migliore scelta per il BG62. Ovvero la manovrabilità, caratteristica necessaria dato che gli yacht Bluegame sono principalmente gestiti dai proprietari e dalle loro famiglie, senza l’aiuto di un capitano o equipaggio, e il sistema di pilotaggio e ormeggio tramite joystick di Volvo è stato ritenuto perfetto allo scopo.

I quattro nuovi modelli pianificati
dal Cantiere dovrebbero montare
anch’essi esclusivamente motorizzazioni
e trasmissioni Volvo Penta Ips

Il BG62 può essere dotato di due Volvo Penta Ips 1200 o Ips 1350. Entrambi adottano il motore D13, 6 cilindri in linea da 12.8 litri, nei due step di potenza da 900 e 1000 cavalli.
Ma Bluegame costruisce anche un modello più piccolo, da 42 piedi, e in questo caso ci sono gli Ips 600 da 435 cv.


I quattro nuovi modelli pianificati dal Cantiere per il futuro prossimo, poi, dovrebbero montare anch’essi esclusivamente motorizzazioni e trasmissioni Volvo Penta Ips. Non vi resta che andare a Cannes (dall’11 al 16 Settembre) per toccare con mano il nuovo Bluegame BG62.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.