MCY 70 Skylounge, il primo cruiser di una nuova gamma con l’enclosed bridge

Monte Carlo Yachts vara una nuova linea di imbarcazioni con il flybridge chiuso, e il nuovo MCY 70 Skylounge è l’apripista presentato al Miami Yacht Show 2020. È lo stesso modello col fly aperto ma riprogettato con una diversa disposizione dei layout, che si ispirano ai grandi convertible all’americana.

Monte Carlo Yachts ha annunciato la gamma Skylounge, derivata dalla seconda generazione di modelli MCY. Il primo a essere presentato è l’MCY 70 Skylounge. La particolarità di questa nuova barca è il flybridge chiuso, peraltro ampio e personalizzabile, da cui deriva un nuovo layout del salone sul ponte di coperta. La possibilità di vivere il fly al riparo da qualsiasi condizione meteo ha infatti eliminato la timoneria sul ponte di coperta, a tutto vantaggio di un completo sfruttamento dell’area per la zona living.

Nulla di nuovo se fossimo in America, perché questa è una soluzione tipica dei grandi fisherman convertible d’oltreoceano, molti dei quali addirittura non hanno nemmeno il parabrezza davanti alla tuga bensì una “strisciata” di vetroresina, ma è una novità per un prodotto italiano e pure per uno yacht da crociera improntato al lusso come questo MCY 70 Skylounge e ogni altro modello MCY.


Leggi anche: Ventuno metri ancora più spaziosi per la seconda generazione del MCY 70


Sarà quindi una gamma destinata solo ai diportisti americani? Sembra di no, perché Fabrizio Iarrera, amministratore delegato di Monte Carlo Yachts, afferma che questa tipologia di yacht proviene dalle richieste di molti mercati, dove gli armatori cercano barche con spazi interni più ampi e versatili, da utilizzare tutto l’anno.

Tanto simile nel suo insieme, tanto diversa nei dettagli

Il nuovo MCY 70 Skylounge è stato quindi progettato pensando ai desideri dei clienti, e si concentra sul concetto di ‘casa lontano da casa’. Come tutti gli altri modelli del marchio, il design è opera dello studio Nuvolari & Lenard.

Nonostante la sovrastruttura esteticamente più marcata, le linee esterne dell’MCY 70 Skylounge mantengono i tocchi inconfondibili di Carlo Nuvolari e Dan Lenard, che caratterizzano tutti i modelli di Monte Carlo Yachts.

Gli spazi esterni restano nell’ampia zona lounge a prua con i lettini prendisole, e nella zona pranzo nel pozzetto di poppa.


Oltre a incorporare l’unica postazione di guida, questa skylounge è una grande e versatile area di intrattenimento e relax, che prevede pure un bel terrazzo all’aperto.



Se il flybridge chiuso è una soluzione cara ai diportisti americani, altrettanto può diventarlo per tutti gli armatori che usano assiduamente il loro yacht in tutte le stagioni. E in quelle più fredde, sul nuovo MCY 70 Skylounge non si devono limitare a soggiornare solo nel living sul main deck, ma hanno un’ulteriore zona di uguale prestigio sul ponte superiore.

Oltre a incorporare l’unica postazione di guida, completamente equipaggiata con l’ultima generazione di strumenti Garmin, la skylounge è infatti una grande e versatile area di intrattenimento e relax. È un salotto extra protetto, climatizzato, e con una vista unica grazie alla posizione privilegiata, ma non rinuncia allo spazio esterno con l’allestimento di un terrazzino a poppa.

Fly e salone sul main deck sono collegati da un scala in vetro che si sposa bene con la luminosità degli ambienti.

L’assenza della timoneria sul ponte principale modifica il layout di questo MCY 70 Skylounge e lascia molto spazio ai divani, alla sala da pranzo e alla cucina completamente attrezzata che occupa tutta la zona prodiera.



Vetro, acciaio, legni laccati e dettagli riflettenti definiscono un décor molto moderno e sempre raffinato

I pannelli in legno laccato sono colorati in avorio metallizzato e grigio antracite e si abbinano a superfici in vetro, marmo bianco lucido e dettagli riflettenti. Il tutto crea un ambiente moderno, che contrasta con il calore del pavimento in rovere, i pannelli in noce e i tessuti.

Lo stesso arredamento si trova in tutte le cabine ospiti del nuovo MCY 70 Skylounge, tenendo presente che tessuti top di gamma, pietre naturali e pelli italiane sono solo alcune delle opzioni di personalizzazione dei materiali.

Sottocoperta ci sono quattro cabine, con una caratteristica che decisamente ci piace: ovvero l’accesso privato alla cabina armatoriale con una scala dedicata, per aumentare ulteriormente la privacy.



I numeri del Monte Carlo MCY70 Skylounge

Lunghezza f.t.
21,08 m

Baglio
5,45 m

Pescaggio
1,85 m

Dislocamento a vuoto
45 t

Dislocamento a pieno carico
53 t

Motori
2×1300 cv Man

Velocità max
26 nodi

Velocità di crociera
22 nodi

Serbatoio carburante
4000 l

Serbatoio acqua dolce
800 l

Architettura navale e engineering
Monte Carlo Yachts

Design interni ed esterni
Nuvolari Lenard

Categoria di progettazione CE
A


Guarda tutta la gamma MCY sul sito di Monte Carlo Yachts


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.