Libeccio 8.5 WA, il gozzo di Mimì attraente per lo stile e invitante per le piccole crociere

Categorie: I Nostri Test
12 Febbraio 2024
Libeccio 8.5 WA, il gozzo di Mimì attraente per lo stile e invitante per le piccole crociere

Nel nostro test il Mimì Libeccio 8.5 Walkaround si è rivelato un gozzo versatile e facilmente gestibile sia al timone sia dal punto di vista dell'economia di esercizio. Con il motore in linea d'asse e il suo design mantiene un forte legame con la tradizione del gozzo sorrentino, ma non manca di tante caratteristiche da barca moderna.


Come insegnano i migliori allenatori di calcio: “formazione che vince non si cambia”. Ed è su questo concetto che si basa la collaborazione tra il cantiere Mimì e il designer Valerio Rivellini, autore di tutti i gozzi realizzati negli ultimi anni dal cantiere partenopeo.

Sulla stessa scia è nato il Mimì Libeccio 8.5 Walkaround che, grazie a un buon equilibrio fra estetica e funzionalità, unisce la tradizione, a cui ogni gozzo è indissolubilmente legato, con i gusti dei diportisti moderni.

Mimì Libeccio 8.5 WA.

E a proposito di tradizione, come tutti i gozzi Mimì, anche sul Libeccio 8.5 WA la motorizzazione è entrobordo in linea d'asse, in questo caso è uno Yanmar di 230 cv, ed è la scelta più adatta anche in virtù dei bassi costi di manutenzione ordinaria che richiede questa tipologia di trasmissione.

I 26 nodi di punta massima sul mosso per un gozzo sono un risultato di tutto rispetto, soprattutto guardando al consumo complessivo, che al massimo dei suoi giri - 3600 al minuto - raggiunge i 2 litri/miglio.

Il merito è anche della costruzione in infusione, che ne alleggerisce il peso e lo porta a 2500 Kg, fornendo anche più resistenza, il che si traduce in impatti senza rumore a bordo e un ottimo comfort generale.

Mimì Libeccio 8.5 Walkaround.

Se la motorizzazione singola in linea d’asse, dà i suoi vantaggi in navigazione, qualche compromesso lo richiede in manovra, infatti, avendo una sola elica la barca può soffrire un po' negli spazi stretti, obbligando il driver a fare qualche movimento in più del timone, ma in soccorso arriva l'elica di prua installata dal cantiere, che rende molto più semplice qualsiasi manovra di ormeggio in porto.

Il test del Mimì Libeccio 8.5 Walkaround

Al minimo si esce dal porto a 2 nodi a 600 giri, ma una volta in mare aperto, già a 2000 giri si esce dall’acqua con una planata minima di 11 nodi e un consumo di appena 13,4 litri/ora.

Mimì Libeccio 8.5 WA.

A questa andatura si avverte la cabrata che porta la prua del Libeccio 8.5 Walkaround a sollevarsi ma basta un piccolo tocco sul regolatore dei flap per correggere l’assetto e procedere senza problemi.

Il range di crociera veloce si attesta sui 21 nodi, con il motore che gira a 3000 giri e un consumo che resta di poco superiore al litro/miglio (1,3 per la precisione), in un'andatura che è davvero piacevole da navigare, tanto più che la consolle è anche ben protetta dal vento.

Mimì Libeccio 8.5 Walkaround.

L’impatto sull’onda è ben attutito e laddove capita di prendere dei colpi su onde particolarmente insidiose, la coperta resta sempre asciutta, grazie anche ai masconi svasati, che deviano l'acqua verso i lati esterni.

La timoneria idraulica è fluida e lo scafo asseconda le richieste del timone senza difficoltà, ma ovviamente avendo la linea d’asse ha un raggio di virata più largo rispetto alle trasmissioni installate a poppa o ai pod.

A bordo del Libeccio 8.5 WA

Con la barca ormeggiata al pontile non può non colpire la grandissima plancetta che permette al gozzo di raggiungere la lunghezza fuori tutto di 8,5 metri, partendo da un galleggiamento di 7,6 metri.

Mimì Libeccio 8.5 Walkaround.

Tutta la spiaggetta del Libeccio 8.5 WA è rivestita in teak, come l’intero piano di coperta, ma c'è anche la possibilità di optare per un rivestimento sintetico, che ne riduce i costi di manutenzione senza stravolgere l’estetica.

Mimì Libeccio 8.5 WA.

La poppa è chiusa come vuole la tradizione del gozzo, con una porticina ricavata nella murata di poppa per agevolare l’accesso in pozzetto, che a sua volta dispone di due divani gavonati lungo il profilo della murata, mentre al centro c’è la predisposizione con un foro per montare un tavolo con base fissa e avere una dinette di poppa per 5 persone.

Ruotando il tavolo e abbassandolo al livello delle sedute si può anche creare un unico grande prendisole esteso su tutta l’area poppiera, aggiungendo la porzione di cuscino sul piano in legno.

Panoramica pozzetto.

Il divano di pilotaggio ha lo schienale abbattibile verso prua per ottenere un piano d'appoggio orizzontale, e tutta la struttura è in un blocco in vetroresina messo in posizione leggermente decentrato, per lasciare un passavanti più largo a dritta e creare più calpestio nel pozzetto una volta rimosso il tavolo della dinette.

Sollevando la seduta del pilota si apre la cucina esterna, che è formata da un lavello e un fornello a gas (in opzione si può avere qualsiasil altra tipologia di piano cottura o un tagliere). In basso non manca il frigorifero con porta a battente.

Plancia di comando.

Mettendosi al timone del Libeccio 8.5 Walkaround si nota facilmente che la plancia permette di avere tutto sotto controllo, con il display multifunzione a dare informazioni sulla navigazione e con il quadrante fornito da Yanmar per controllare lo stato del motore in ogni momento. Non mancano gli interruttori on/off disposti su unico livello e la singola manetta di potenza a dritta.

Plancia di comando.

A centro scafo c’è un gradino che serve a dare maggior volume interno, ma si resta sempre con il piano di coperta al di sotto della falchetta e con la battagliola a fornire protezione, per muoversi in sicurezza anche nell’area di prua.

Mimì Libeccio 8.5 WA.

Prua che è totalmente rivestita di cuscini più un supporto posto nella porzione anteriore del cassero a creare uno schienale o una seduta per due persone.

Il verricello rimane nascosto dentro l'apposito gavone, ma in opzione si può richiedere una telecamera per monitorare lo stato della catena direttamente sul display multifunzione ed effettuare tutte le operazioni di ancoraggio stando comodamente in plancia di comando.

Un ambiente fresco e moderno in cabina

Tambuccio di ingresso sottocoperta.

L’ingresso in cabina del Mimì Libeccio 8.5 Walkaround avviene con porta a ribalta sul lato di dritta ed entrando si accede subito al disimpegno con un'altezza del cielino superiore a 180 centimetri, che rende molto più vivibile tutto l'ambiente interno.

Disimpegno sottocoperta.

Sulla murata di dritta si trova un divanetto, mentre a prua c'è il tradizionale letto matrimoniale e a sinistra il bagno in un vano separato e dotato anche di un oblò posizionato in alto.

Letto prodiero sottocoperta.
Bagno sottocoperta.

Il Mimì Libeccio 8.5 Walkaround è un gozzo incredibilmente versatile. Pur tenendo dimensioni contenute, che permettono una gestione dei costi relativamente bassa, non rinuncia praticamente a nulla, rendendosi adatto per una crociera per 2 persone, ma soprattutto per uscite quotidiane grazie ai comodi spazi esterni.

Consigliato anche in ottica noleggio poiché la trasmissione in linea d’asse permette tante ore di navigazione e costi di manutenzione molto bassi.

I numeri del gozzo Mimì Libeccio 8.5 WA


Scheda tecnica

Lunghezza f.t.8,5 m
Lunghezza scafo7,6 m
Larghezza2,5 m
Dislocamento a vuoto2.500 kg
Serbatoio carburante200 l
Serbatoio acqua100 l
Posti letto2
Portata persone8
Motore1x195 o 250 cv
Omologazione CeCat. B
Mimì Libeccio 8.5 Walkaround.

I dati della prova

Giri/minutoVelocità (nodi)Consumi (litri/ora)
6002,31,5
10005,72,4
15007,36,3
20001113,9
250015,520,8
300021,231,1
350024,447,2
360026,253,1
Mimì Libeccio 8.5 Walkaround.

Scopri nel nostro articolo anche il Libeccio 11 Walkaround nel suo restyling del 2023


Clicca ed entra nel sito ufficiale del cantiere Mimì


Condividilo a un amico

Carlo Luongo

Giovane esperto del settore nautico con anni di navigazione da diporto alle spalle. È tester di barche e fondatore del blog PuliziaBarca. Fra le sue attività effettua anche trattamenti specializzati di ripristino di ogni tipo di superficie a bordo.
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

magnifiercrossmenu