Novità 2018: come ti trasformo un semplice vetro in un “cinema” con Videoworks Intelligent Glass

Il segreto è in una pellicola. Un prodotto unico sul mercato che si chiama Videoworks Intelligent Glass e a realizzarla è l’azienda anconetana Videoworks. Una volta applicata la pellicola sul vetro, questo può mantenere la sua trasparenza o diventare opaco o prestarsi alla proiezione diventando di fatto un monitor tv o uno schermo su cui ripodurre ciò che si vuole.

L’abbiamo desiderato in tanti almeno una volta: un vetro (di una finestra o di una porta) che lascia passare la luce del sole, e ci permette di vedere l’orizzonte e magari il mare, ma che al tocco di un pulsante si oscura e ci dà istantaneamente la privacy desiderata. Finora, le applicazioni erano rare e molto costose, richiedendo pannelli specifici con cui sostituire i vetri tradizionali.

            

Videoworks, azienda high-tech tutta italiana applicata al settore audio/video, entertainment, IT e domotica, ha appena creato il nuovo Videoworks Intelligent Glass, che permette di godere di questa tecnologia anche su pannelli trasparenti già esistenti e installati sugli yacht. Si tratta di una pellicola autoadesiva in PDLC (polimero di cristalli liquidi), semplice da tagliare e adattabile a diverse superfici vetrate.

L’utilizzo della pellicola
Videoworks Intelligent
Glass
permette di
proiettare sulla
superficie
vetrata qualunque
immagine
dando agli
ospiti dello yacht
un’esperienza suggestiva

Con un tocco, anche da tablet o smartphone, l’orientamento dei cristalli all’interno della pellicola cambia, fino a rendere la superficie opaca: in questo modo si ferma fino al 98% dei raggi UV riducendo la temperatura fino al 40%. Quindi, oltre a garantire la privacy quando richiesto, si preservano gli arredi dello yacht e il comfort dell’ambiente oltre a risparmiare sul consumo per raffrescare gli ambienti.

L’utilizzo di tale pellicola (o di pannelli di vetro già costruiti con la pellicola all’interno, per nuove installazioni) permette inoltre di proiettare sulla superficie qualunque tipo di immagine, dando agli ospiti dello yacht un’esperienza ancora più suggestiva. Guardate il video che illustra al meglio il funzionamento di Intelligent Glass:

Videoworks Intelligent Glass è solo una delle novità: l’azienda cresce nel settore yachting

La società, con sede ad Ancona e uffici a Milano e Viareggio oltre alle divisioni estere in Olanda, UK e Russia, ha intrapreso un percorso di crescita, inaugurando il nuovo laboratorio che da Gennaio 2018 consentirà il raddoppio della capacità produttiva.

Per avere una capacità adeguata a un mercato che vede l’utilizzo degli impianti hi-tech di bordo come una delle richieste principali da parte dell’armatore e dei suoi ospiti, Videoworks ha raddoppiato le postazioni di lavoro del proprio laboratorio da 6 a 12. Anche il flusso di materiale è stato ottimizzato e segue un percorso preciso che parte dall’ingresso in magazzino attraverso il laboratorio e l’area di collaudo, fino a uscire dal magazzino verso il cliente finale.

Questa modalità di lavoro assicura anche l’ottimale tracciabilità del materiale, che viene registrato in ingresso per ogni commessa e per ogni fase del processo produttivo.


           

Videoworks ha anche annunciato la creazione del ramo totalmente dedicato al service e denominato Yacht Service Division. Questa divisione raggruppa al suo interno tre ambiti di servizio: l’assistenza post-vendita a chiamata (anche fuori garanzia), la gestione della manutenzione programmata e la gestione del refitting.

La Yacht Service Division assicura così un servizio di assistenza non-stop a partire dall’installazione del primo sistema integrato fino al refitting dello stesso, con possibilità di upgrade ed adeguamento dei sistemi durante tutta la vita dello yacht.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.