Anteprima 2016: Leader 46, di nome e di fatto

Jeanneau presenta la nuova ammiraglia della sua gamma di motoryacht: ecco il Leader 46, un 14 metri che coniuga con abilità gli spazi aperti a due o tre comode cabine.

Dai primi rendering appaiono subito chiari i concetti base che hanno portato alla stesura del progetto del nuovo Leader 46: un look sportivo, ampi spazi esterni e interni innovativi molto curati nelle finiture. Merito dello studio J&J Design, mentre l’elegante profilo esterno è stato curato dallo studio italiano Garroni Design.

Jeanneau-Leader-46_1

Tre aree open… o quasi

Molto interessanti le soluzioni riservate all’allestimento, in particolare degli spazi aperti che offrono tre diverse aree living: a cominciare dall’ampio sportop che “apre” la generosa dinette e la plancia di comando trasformando il Leader 46 in un grande open. A poppavia di questa zona si apre un altro generoso living che introduce al prendisole centrale e alle scale di discesa alla zona poppiera che, oltre alla grande piattaforma (idraulica come optional) può trasformarsi in un nuovo ambiente a livello del mare quando si è fermi in baia, grazie alla possibilità di allestire un mobile cucina proprio sulla poppa. Ma le sorprese non sono finite perché questa zona riserva anche lo spazio per un capiente garage.
A prua, il classico prendisole propone la terza (o quarta) area a disposizione degli ospiti.

Jeanneau-Leader-46_4

Altrettanta cura è stata riposta nell’allestimento del ponte inferiore e quindi della zona notte. Sul nuovo Leader 46 sono proposte in alternativa due soluzioni a due o tre cabine, con l’eventuale terza cabina che lascia il posto a un’area living proprio di fronte alla zona cucina. La cabina dell’armatore è a tutto baglio a centro barca, con il letto centrale addossato verso poppa e il locale toilette a sinistra. La cabina per gli ospiti è a prua e il bagno dovrà essere diviso con l’eventuale terza cabina.

Il nuovo Leader 46 è lungo 14,20 m ed è largo 4,10 m. Per la motorizzazione si può scegliere tra una più classica soluzione stern-drive con due Volvo D6 da 2×400 cv, oppure le più evolute Volvo IPS500 da 2×370 cv, eventualmente optando per le più potenti Volvo IPS600 da 2×435 cv.

manchette-yc-aprile-ok

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.