Marina-di-Varazze

A Marina di Varazze un weekend intensissimo

Concerti live con Bansigu Big Band venerdì 24 e The Bluebeaters sabato 25 e poi un raduno di moto d’epoca e una parata di vele latine per il trofeo “Il Pesce Pazzo”, tutto in un fine settimana a Marina di Varazze.

Programma molto intenso quello che si prepara a Marina di Varazze dal 24 al 26 luglio. Venerdì, alle 21,30, è di scena lo swing della Bansigu Big Band diretta da Luca Begonia. Nata a Genova nel 1991 con l’obiettivo di riunire musicisti che operavano sul territorio ligure, la Bansigu Big Band annovera al proprio interno interpreti di rilievo come Giampaolo Casati, Aldo Zunino, Piero Leveratto, Stefano Calcagno e Alfred Kramer e tanti altri. Grazie a un sottile gioco linguistico, già nel nome, la band rivela la propria identità in bilico tra vocazione jazz e radicamento territoriale. “Bansigu” nel dialetto genovese antico è l’altalena che, tradotto in lingua inglese, è non a caso anche un termine caro alla tradizione musicale: swing. La serata è organizzata in collaborazione con il Count Basie Jazz Club di Genova.

Marina-di-Varazze_The-Bluebeaters

Sabato 25 luglio, sempre alle 21,30, di scena i Bluebeaters (nella foto qui sopra) con un anno di tour live alle spalle e il successo del nuovo disco “Everybody knows”, lanciato ad aprile in contemporanea in tutta Europa, Giappone e Nord America. Un concerto che testimonia il “ritorno alle origini” nello stile e nella composizione della band capitanata da Pat Cosmo Benifei dopo la separazione da Giuliano Palma. In repertorio, gli ultimi successi del gruppo e le rivisitazioni in chiave ska e rocksteady di famosi brani rock e pop italiani e internazionali.

Non solo musica alla Marina di Varazze

Le iniziative di intrattenimento, in programma per l’ultimo weekend di luglio, coinvolgono anche gli amanti della vela e di vintage con l’assegnazione del terzo trofeo “Il Pesce Pazzo” e il raduno di moto d’epoca “Motor Cycles Legend”.

Le bellezze delle moto d’epoca iscritte alla seconda edizione del “Motor Cycles Legend” (nella foto di apertura) sfilano in marina. Il raduno, organizzato da Vintage Motors Club Savona e Marina di Varazze, è riservato a scooter, motociclette e sidecars con almeno 20 anni dalla prima immatricolazione. Due le classi in concorso, suddivise in base al periodo storico: dalle origini al 1969 e dal 1970 al 1995. Sono previsti premi per i tre primi classificati delle rispettive classi e una targa ricordo dell’evento per tutti i partecipanti. Tra i criteri di valutazione: l’originalità del mezzo presentato (conservato o restaurato) e l’estetica del motociclo nel suo complesso. Costituisce un plus per il punteggio finale l’abbigliamento di conducente e accompagnatore se in linea con lo stile del proprio veicolo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Competizione velica di gozzi armati a vela latina, per la tappa varazzina del circuito “E vie do mà”. La suggestiva regata di imbarcazioni d’epoca, organizzata dal Varazze Club Nautico che culminerà con l’attribuzione del terzo trofeo “Il Pesce Pazzo”, si disputerà domenica 26 luglio e sarà preceduta da due prove, sabato 25, valide per l’attribuzione dei premi. Anche per questa edizione della manifestazione, è confermato l’appuntamento con il veliero “Pandora” che, proprio nel pomeriggio di sabato 25, approderà in marina con un gruppo di ragazzi partecipanti a una crociera a loro dedicata. In serata, è prevista la visita gratuita del veliero, un’esposizione di sei gozzi partecipanti al raduno, ormeggiati presso il ristorante “Il Pesce Pazzo” e l’ingresso alla mostra sul veliero Pandora, organizzata da ANMI presso il Museo del Mare nella Marina di Varazze. L’indomani, la gara. La competizione di domenica 26 inizierà alle ore 11 e si concluderà alle ore 16 con la premiazione. Al primo classificato andrà il terzo trofeo “Il Pesce Pazzo”, ma un riconoscimento verrà assegnato anche a tutti gli altri iscritti.

Mercatini e artigianato

Durante il weekend, lungo la banchina della Marina di Varazze, mercatini ed esposizioni di pezzi di artigianato, accessori realizzati a mano, elementi artistici e piccola gioielleria.  La scelta è ampia e di grande qualità: si va dagli oggetti in vetro artigianale agli attuali gioielli in macramè, dai lavori in cristallo acrilico a creazioni ispirate all’arte del riciclo.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.