Sea Ray 510 Sundancer punta all’Europa

Presentata a Cannes, la nuova versione European del Sea Ray 510 Sundancer che segue a due anni di distanza il suo lancio negli States.

I gusti europei, e quelli mediterranei in particolare, non sempre coincidono con le richieste del mercato statunitense, così per il lancio a Cannes del suo Sea Ray 510 Sundancer, il cantiere americano ha pensato di allestire la versione European, che più chiaramente non poteva affermare la volontà di conquistare gli apprezzamenti anche degli appassionati del vecchio continente.

Sea-Ray-510-Sundancer_3

I pregi del Sea Ray 510 Sundancer

Il nuovo Sea Ray 510 Sundancer European offre un salone con un’ampia porta a vetrate, creando quella che il cantiere americano chiama la “sun room”, con larghe vetrate laterali, ottenendo così una spazio ricco di luce. La nuova versione è arricchita da tendaggi di lino e da interni luminosi con legni chiari, tessuti e pelli di pregio.
Un lungo divano a L a babordo offre un comodo ed elegante soggiorno per il pranzo, il tavolo è completamente smontabile e viene comodamente riposto in un apposito alloggio; in opzione, il tavolo può anche essere abbassato per creare un angolo cocktail. La TV posta frontalmente e montata su un braccio pieghevole può essere vista sia nel salone sia in pozzetto. Una delle novità del Sea Ray 510 Sundancer sono infatti le porte a vetri scorrevoli che danno continuità tra quadrato e pozzetto: quando sono completamente aperte interno ed esterno si fondono in un unico ambiente.
Il pozzetto ha un tavolo di teak naturale di generose dimensioni, che può essere abbassato a creare un comodo prendisole: se poi si desiderasse maggiore ombra, è previsto un tendalino elettrico in opzione.

Sea-Ray-510-Sundancer_4

Scendendo cinque scalini di acciaio inox (standard di alluminio), si arriva a un secondo salone con un divano trasformabile in letto matrimoniale. Una cucina completa di un frigorifero a piena altezza, uno schermo TV di grandi dimensioni e un sistema Bose (con sound bar opzionale) completano questo spazio; in opzione gli oblò apribili consentiranno una maggiore aerazione, ma è anche possibile sostituire questo salone con una terza cabina.
Il layout standard prevede infatti una cabina vip a prua, con un capiente armadio rivestito internamente in cedro, un bagno spazioso che funge anche da day-head. La cabina armatoriale é posta a centro barca, ampia e amplificata da grandi specchi, un grande schermo frontale e un impianto Bose completano lo spazio. Il bagno privato offre cabina doccia e wc, mentre lavandino, specchio e mobile sono a vista.

La larga piattaforma di poppa (idraulica in opzione) permette di alloggiare un tender o un jetsky e offre un facile accesso al pozzetto con la passerella idraulica (in opzione) richiudibile all’interno degli scalini. A prua, due ampi prendisole reclinabili creano una zona lounge ideale.
Il Sea Ray 510 Sundancer è lungo 15,49 m per una larghezza di 4,47 m e un dislocamento di 19,6 t. La motorizzazione è affidata a una coppia di Cummins QSC550 Diesel da 543 cv l’uno con trasmissioni Zeus, in opzione con joystick e sistema skyhook.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.