Tankoa S693 Suerte, che barca!

Le prime immagini del Tankoa S693 confermano l’eccezionalità di questo yacht di 69 metri realizzato dal cantiere di Genova, giovane quanto ricco di competenze e inventiva.

Guardando il Tankoa S693 viene da chiedersi come ha fatto un cantiere in soli sette anni (è stato fondato nel 2008) a sfornare una serie di yacht da sogno e lavorare a pieno ritmo su nuovi progetti tutti all’avanguardia. I fatti dimostrano che è possibile se il tutto si fonda sul lavoro di due professionisti esperti come il designer Francesco Paszkowski e l’architetto navale Vincenzo Ruggiero che sono stati coinvolti fin dai primi passi di questa affascinante storia industriale. Nasce così Tankoa Yachts, il “primo cantiere boutique”, come amano definirsi con un’espressione tutto sommato riduttiva rispetto a quello che il cantiere genovese ha realizzato in questi anni.

TANKOA-693-NAV-117

Tankoa S693, uno yacht da ammirare

Del varo avevamo già parlato, qui diamo invece spazio alle immagini che riescono meglio di tante parole a dare un’idea della grandiosità di questa costruzione e anche al gusto, inevitabilmente sfarzoso ma sempre di classe, che caratterizza tutto l’allestimento del Tankoa S693.
Il contratto di vendita di Tankoa S693 Suerte era stato firmato nel marzo 2014 da un cliente dell’Europa dell’Est fidelizzato Yacht-Ology, Sales & Marketing del cantiere genovese, che conferma così di poter offrire a clienti esperti un’alternativa a Olanda e Germania nella costruzione di yacht di qualità superiore.

Francesco Paszkowski e Margherita Casprini hanno recepito le richieste del futuro armatore e hanno pensato uno yacht dagli interni moderni, ma caldi grazie all’utilizzo esclusivo di materiali nobili e naturali. La circolazione a bordo doveva essere resa facile da ampi passaggi e l’equipaggio è stato messo in grado di poter svolgere i propri compiti, senza interferire con la privacy degli ospiti.

TANKOA-693-INTERNI-192

Gli esterni del Tankoa S693

Dalla piattaforma, si ha accesso agli interni attraverso il Beach Club dotato di salone, grande schermo TV, bar, bagno da giorno, doccia, sala massaggi, sauna e bagno turco con passaggio diretto al mare grazie alle terrazze pieghevoli. Nel garage del tender sono riposti due Seabob Cayago F7, due tender Dariel DT di 7,50 metri con motori Yanmar 260 cv per 13 passeggeri.
Dalla passerella, gli ospiti possono salire in un salotto di grandi dimensioni dove 20 persone sono in grado di sedersi sui divani del ponte di poppa. Dal lato della scala reale, trovano un più ampio spazio sullo stesso livello a centro nave e un’enorme porta finestra che consente l’accesso alla hall principale, alle scale interne e all’ascensore principale, visto che il Tankoa S693 è provvisto di due ascensori.

TANKOA-693-INTERNI-444

Il ponte superiore è dotato, nella sua sezione poppiera protetta dalla sporgenza del sundeck, di un tavolo da pranzo per 16 persone, un salone e due divani a L che permettono una perfetta vista sul mare. La prua di questo ponte è dedicata alla terrazza privata del proprietario, con accesso laterale diretto dalla sua suite. La posizione di questa terrazza offre una privacy totale considerando la posizione arretrata della timoneria sul ponte superiore.
Il ponte sole, a poppa del ponte superiore, è un’altra grande area conviviale con un eliporto “touch and-go”, abbastanza grande per un Augusta 109 a doppia turbina per portare gli ospiti a bordo. Di notte, l’eliponte diventa una pista da ballo con luci, altoparlanti e una stazione DJ.

Verso la zona prodiera del Tankoa S693, due sun pad permetteranno agli ospiti di asciugarsi al sole dopo aver goduto della piscina di cinque metri con sgabelli incorporati lungo la parete finale, per sorseggiare un drink al bancone del bar. La piscina è dotata anche di una cascata che scorre – come una lama d’acqua – dalla sovrastruttura.

TANKOA-693-INTERNI-285

Gli interni del Tankoa S693

Dal ponte di poppa, l’accesso alle aree interne non è costituito da normali porte automatiche scorrevoli a poppa ma da porte scorrevoli laterali di vetro. Gli ospiti potranno quindi entrare in un vero e proprio giardino d’inverno, interamente circondato da pareti vetrate. La decorazione è fortemente ispirata alle case giapponesi e l’intera area potrà essere utilizzata per tre funzioni: come spazio d’incontro, come spazio sociale con il bar o come zona di ricezione vera e propria.
Proseguendo a pruavia si incontra il salone principale che il proprietario ha voluto fosse in realtà una vera e propria sala TV per la famiglia. Il divano a U, sormontato da una libreria, può accogliere oltre 16 persone per guardare lo schermo curvo di 88 pollici incassato in un muro di pietra nera. Andando verso prua, il tavolo da pranzo da 16 persone si trova in posizione centrale e beneficia di enormi finestre dal pavimento al soffitto e sul lato del salone la parete divisoria è evidenziata da un acquario.

Sul lato di dritta del Tankoa S693, il corridoio laterale porta gli ospiti alla lobby principale con la sua scala centrale e ascensore principale. Da lì, la parte restante del main deck è dedicata agli alloggi degli ospiti. Quattro cabine ospiti e una suite a tutta larghezza. La loro decorazione è una miscela di teck lavato, eleganti soffitti cinesi laccati, dettagli laccati nero pianoforte e marmo nero con qualche tocco di ricchi rivestimenti di pelle.
Il ponte inferiore è invece interamente dedicato ai membri dell’equipaggio: da un lato, permette il caricamento delle provvigioni direttamente nella ghiacciaia, mentre dall’altro l’equipaggio potrà salire a bordo senza interferire con gli ospiti. Questo ponte prevede anche una cucina professionale che è stata progettata da un team di yacht chef e da uno tra i più rinomati ristoratori italiani.

TANKOA-693-INTERNI-417

Il ponte superiore del Tankoa S693 è sostanzialmente diviso in due aree. La zona anteriore è interamente dedicata all’appartamento dell’armatore, con studio/biblioteca, doppio bagno, guardaroba e la cabina da notte il cui pavimento si eleva per offrire una vista a 180 gradi dal letto king size.
La porzione poppiera centrale è un salone panoramico con un enorme tv a schermo piatto, camino e pianoforte a mezza coda. Il soffitto è costituito dai lucernari installati sul fondo della piscina per consentire alla zona salotto di godere della luce naturale che scorre attraverso l’acqua.
La terrazza panoramica si trova tra la timoneria a pannello di vetro tutto integrato, l’ufficio del capitano e la cabina del comandante, mentre la parte poppiera del ponte è dedicata alla palestra.

Le caratteristiche tecniche del Tankoa S693

  • Materiale scafo ……………… acciaio alta resistenza
  • Sovrastruttura scafo ………… alluminio
  • Lunghezza fuori tutto ……… 69,30 m
  • Larghezza max ……………… 11,60 m
  • Immersione ………………… 3,38 m
  • Peso a pieno carico ………… 1.220 t
  • Velocità max ………………… 16,5 nodi
  • Autonomia a 12.5 nodi …… >5.000 mn
  • Carburante ………………… 160.000 l
  • Acqua dolce ……………… 37.000 l
  • Motori ……………………… Caterpillar 3516B 2×2480 cv

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.