Motonautica, Circuito a Boretto Po e Diporto a Catania

Verso la chiusura la stagione Motonautica: per il Circuito, a Boretto Po, l’Italia va a podio con Cremona e Rossi, ma il titolo iridato è dell’ungherese Bodor; il veneto Comparato si aggiudica il titolo Italiano della classe F.4. A Catania, assegnati i titoli italiani Diporto delle classi Slalom e Inseguimento.

Ottime prestazioni per i piloti azzurri della Motonautica Circuito impegnati a Boretto Po (Reggio Emilia), dove si è disputato il Mondiale della classe O/250, oltre ai Campionati Italiani delle classi O/250 ed F4.
Il Mondiale O/250, che era in prova unica e dunque valido per l’assegnazione del titolo iridato 2015, ha visto impegnati 14 piloti, provenienti da sette diverse Nazioni. Il titolo è stato vinto in modo netto dall’ungherese Peter Bodor (con 1200 punti); a conquistare il secondo e il terzo gradino del podio iridato sono stati due piloti azzurri: Massimiliano Cremona e Massimo Rossi (nell’immagine sotto, il podio). Cremona, piacentino della AMD San Nazzaro, ha chiuso con 825 punti laureandosi vicecampione del mondo; la medaglia di bronzo con 700 punti è andata a Rossi (Mot. Boretto Po). Un bel successo, soprattutto per Massimiliano Cremona, che oggi a Boretto si è laureato anche campione Italiano della classe O/250, al termine di una bella gara condotta essenzialmente contro il fratello Alessandro e Massimo Rossi (rispettivamente argento e bronzo tricolore).

Motonautica_Podio-Mondiale-O250-2015

Nel Campionato Italiano Motonautica Circuito della classe F4 (sotto, il podio finale), il titolo è andato ad Alberto Comparato, il 17enne di Chioggia portacolori del Woodstock Yachting Club, quest’anno già campione mondiale ed europeo di categoria. Comparato ha dominato la gara, vincendo tutte e tre le manche a disposizione; sul podio accanto al campione veneto sono saliti due piloti stranieri iscritti al Campionato Italiano F4: il francese Jeremy Brusset e lo spagnolo Hector Sanz Lopez. Brusset ha vinto l’argento mentre il bronzo tricolore è andato a Lopez.

Motonautica_Podio-CI-F400-2015

Campionato Italiano Motonautica Diporto 2015

A Catania, in Sicilia, sono stati assegnati i titoli Italiani della Motonautica Diporto, classi Slalom e Inseguimento: i Campionati erano infatti in prova unica e dunque validi per l’assegnazione dei titoli della stagione 2015.

A laurearsi Campione Italiano Motonautica Diporto nella classe Inseguimento è stato Leonardo Garofalo, catanese portacolori del Jet Club Sicilia. Il giovane Garofalo (classe 2000) si è aggiudicato il suo primo titolo italiano imponendosi sul catanese Luca Reale e sul napoletano Massimiliano Testa, rispettivamente argento e bronzo tricolore.

Nella classe Slalom ha conquistato il titolo italiano il catanese Dario Garofalo (Jet Club Sicilia), che si è scontrato essenzialmente proprio contro Luca Reale e contro il figlio Leonardo. Reale ha chiuso la gara catanese con un secondo posto assoluto, mentre il giovane Garofalo ha ottenuto il terzo posto della classifica finale.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.