Barche da rottamare, perché non così?

Un video pubblicato su LiveLeak ha suggerito un metodo pratico per risolvere il problema delle barche da rottamare che ingombrano rive e darsene.

BoatMag delle barche da rottamare se ne è già occupato con un’intervista a Pietro Vassena proprio su questo argomento. Il problema è sicuramente di attualità, perché non si tratta solo di decoro, ma anche di problematiche ambientali: una barca in stato di abbandono può rilasciare nell’acqua circostante oli e altri elementi inquinati che vanno a peggiorare ulteriormente il non sempre ottimale stato delle acque.

Rottamazione_2

Il problema delle barche da rottamare

Nessuno le vuole, nessuno le usa, nessuno le reclama, le vecchie barche da rottamare intasano porti e rive, sono brutte da vedere e quel che è ancora più grave sono un pericolo per l’ambiente. A questo si deve aggiungere che spesso rubano l’ormeggio che potrebbe invece essere usato per ospitare barche in uso, con le immaginabili ricadute positive per l’economia di quella zona. Senza dimenticare che costituiscono pure un deterrente all’acquisto del nuovo, perché c’è sempre chi si invaghisce di possibili restauri che il più delle volte si rivelano un fallimento economico: spesso costano più dell’acquisto di una barca simile nuova, senza dimenticare le difficoltà oggettive nel realizzarli; così chi li ha intrapresi resta deluso e spesso abbandona il sogno della barca nuova o vecchia che sia, in altre parole un potenziale diportista perso per colpa di un vecchio rottame.

Rottamazione_1

Il video pubblicato su LiveLeak mostra una spettacolare macchina che letteralmente si mangia le auto e le trasforma in polvere. Certamente si tratta di un’attrezzatura molto costosa che quindi se risolve il problema del “come”, non risolve quello economico che è in realtà quello principale: rottamare le barche costa. Certamente “macinare” vetroresina e legno è meno oneroso e complesso del ferro di un’auto, mentre il problema invece non si pone per le barche di alluminio che sono totalmente riciclabili. Ma questa non voleva essere la soluzione del problema delle barche da rottamare, ma solo l’occasione di un video spettacolare per riproporre la questione. Vediamo se questa volta qualcosa si muove.

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.