Ventidue nodi col fuoribordo elettrico: Torqeedo può

Deep Power, prestazioni OK, ma ora si deve puntare all’autonomia
Al centro dell’attenzione inevitabilmente il motore più potente, montato su una barca allestita per l’occasione in modo da trovare posto all’importante gruppo batterie diviso tra il gavone di poppa e un gradino che eleva il pagliolato nella zona prodiera. L’elegante finitura in legno dello scafo (una pellicola, ma di grande effetto) sottolineava l’aspetto “green” dell’assieme, che ha toccato con tre persone a bordo la velocità di 22 nodi e ha consumato in cinque minuti di navigazione a 15 nodi (che possiamo individuare come velocità di crociera in planata) un decimo delle carica disponibile.

Detto questo si capisce come sia proprio l’autonomia il principale limite di questa barca, che per altro necessita di 12 ore per ricaricare completamente le batterie. Ma una nuova via è stata aperta e di questo si deve dare anche a Selva Commerciale, che di Torqeedo è l’importatore per l’Italia, prova di un’apprezzabile lungimiranza.

Dodici nodi col Cruise 4.0
Una lancia di vetroresina Selva ospitava invece il Cruise 4.0 che si caratterizza per un aspetto compatto anche grazie al gruppo batterie esterno che nella lancia trovavano posto nel gavone di poppa, soluzione che ne limita però inevitabilmente la versatilità. Ottime invece le prestazioni, accreditate di una velocità di punta di circa 12 nodi con un’autonomia, a bassa velocità, che può arrivare fino a otto ore.

Traverl 1003, ideale per i tender
La Linder Sportsman 440, una lancia in alluminio sempre venduta da Selva Commerciale, allestita con il Travel 1003 ha confermato che anche la soluzione di più facile installazione di Torqeedo si difende molto bene in un binomio che fa della leggerezza uno dei suoi punti di forza. Infatti le batterie incorporate nel motore stesso rendono la sua installazione semplice e rapida e le prestazioni restano discrete con circa cinque nodi di velocità di punta.

Così come il piccolo Travel 503 si propone come il completamento ideale dei Tender, i nuovi piccoli gommoni di Selva, che sono offerti in package anche con i fuoribordo elettrici Torqeedo, un’eccellente soluzione quando si naviga in prossimità di baie e calette interdette alla navigazione a motore.

Notizie correlate

One Response

Lascia un commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. VENTIDUE NODI COL FUORIBORDO ELETTRICO: | BOATMAG

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.