Motonautica Trecchi, la tua barca in ottime mani con soluzioni mirate a ogni problema

Motonautica Trecchi, grazie all’entusiasmo di Francesco Trecchi è diventato un riferimento per i motonauti del Lago Maggiore.

Motonautica Trecchi è una realtà operativa dall’inizio degli anni 2000, ma solo da quest’anno si è trasferita nell’attuale sede di Castelletto Ticino dotandosi così di una struttura più adeguata per permettere a Francesco Trecchi di poter lavorare nel migliore dei modi, mettendo in campo tutte le sue competenze.

Motonautica Trecchi

Motonautica Trecchi, una certezza

Francesco Trecchi, a dispetto della giovane età, vanta una lunga esperienza nel settore, soprattutto in ambito motoristico, ma non si tira certo indietro se c’è da fare qualche intervento anche sullo scafo e sull’impiantistica, la competenza non manca.
“Spesso con un lavoro mirato e professionale – spiega Francesco Trecchi -, si può rimediare a un inconveniente che altrimenti potrebbe portare alla sostituzione del motore o, peggio ancora, a rinunciare a usare la barca, lasciandola “marcire” in porto o in rimessaggio. Invece qui alla Motonautica Trecchi rivitalizzare i vecchi motori, che magari sembrano irrecuperabili, per farli tornare affidabili ed esuberanti è una nostra precisa missione. Disponiamo della diagnostica per tutti motori a benzina a quattro tempi entrobordo e fuoribordo, ma siamo in grado di intervenire anche su quelli Diesel e turbodiesel, oltre ovviamente ai fuoribordo a due tempi che per la loro conformazione sono i più semplici. Il tutto nella massima chiarezza e trasparenza: se l’intervento ha un senso siamo i primi a promuoverlo, ma se invece il motore è troppo malmesso non esitiamo a consigliare al cliente di evitare qualsiasi tipo di riparazione”.

Motonautica Trecchi

“La mia esperienza, e quindi quella di Motonautica Trecchi, si è sviluppata e consolidata in tanti anni di motonautica agonistica – prosegue Francesco -, è prima di tutto una mia passione e col tempo è diventato anche il mio lavoro. Chiaramente operare su scafi estremi, che devono volare sull’acqua e superare prove massacranti, porta a conoscere e affinare una serie di accorgimenti che diventano poi molto utili quando si tratta di mettere a punto le barche da diporto, in particolare possiamo curare gli allestimenti di barche nuove e usate con possibilità di personalizzazione a 360 gradi. Adesso sto preparando un paio di monocarena per la prossima “100 miglia del Lario”, una gara dal grande fascino, ma anche molto impegnativa e richiede una preparazione accurata”.

“Qui alla Motonautica Trecchi – conclude Francesco Trecchi – siamo abituati a dare un servizio completo ai nostri clienti e quindi abbiamo le competenze anche per intervenire su tutta l’impiantistica di bordo, sia questa elettronica, meccanica o idraulica, così come provvedere a riparazioni accurate e alla verniciatura degli scafi di vetroresina. Siamo pure attrezzati per curare il trasporto di imbarcazioni carrellabili fino a otto metri di lunghezza e disponiamo di un furgone officina per poter intervenire in loco con tutta l’attrezzatura necessaria. Motonautica Trecchi non lascia mai un cliente in difficoltà e trova sempre la soluzione a ogni problema, basta una telefonata al 346.9485176 e interveniamo prontamente”.

Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.