Aston Martin AM37

Aston Martin AM37, prima barca Aston Martin

Aston Martin e Quintessence Yachts hanno lanciato in anteprima mondiale il nuovo Aston Martin AM37, a Milano durante la Design Week.

Aston Martin AM37 è il risultato di anni di ricerca e sviluppo da parte di entrambe le società, e mira a combinare il mondo delle supercar con quello dei motoscafi veloci. Dopo l’anteprima dello scorso anno, è giunto il momento per il lancio vero e proprio.
Il Chief Creative Officer di Aston Martin Marek Reichman ha dichiarato: “Se è vero che una forma semplice e bella è fondamentale per il successo di un prodotto, deve anche avere una componente emozionale, che si ottiene attraverso le superfici, le proporzioni, e attraverso la scelta di materiali prestigiosi. L’attributo più importante per Aston Martin è il linguaggio del design, e abbiamo trasferito questo linguaggio in AM37. Questo nuovo cruiser rappresenta la combinazione ideale di materiali di lusso e tecnici, che danno vita a un prodotto finito potente ma sobrio”.

Aston Martin AM37

Aston Martin AM37: un modello, due versioni

I clienti possono scegliere tra due modelli. Aston Martin AM37 ha una velocità massima di circa 44 nodi, con una scelta di due motori Mercury 370 cv diesel o 430 cv benzina. Aston Martin AM37 S è descritto come “l’esperienza di guida sportiva definitiva” ed è dotato di due motori a benzina da 520 cv, sempre Mercury, per una velocità massima di 52 nodi.

Una delle caratteristiche peculiari di Aston Martin AM37 è la copertura scorrevole che consente di coprire completamente il ponte, per proteggersi dalle intemperie o dagli ospiti non graditi. Il ponte è costituito da tre pannelli di carbonio che possono essere gestiti in remoto dalla chiave di Aston Martin AM37, fino a ripiegarsi sotto il ponte di poppa per scoprire la cabina di guida. Una volta che la helm station è aperta, il ponte di poppa scorre indietro per facilitare l’accesso in banchina e permettere ai passeggeri di tuffarsi in acqua o aprire la scaletta bagno. Il ponte può anche essere sollevato per dare accesso alla sala macchine, ai gavoni e all’alloggiamento del bimini top.

Aston Martin AM37

Aston Martin AM37 può essere dotato di varie tecnologie di bordo: aria condizionata, frigo e anche la macchina per l’espresso possono essere avviati in remoto, mentre si è ancora a casa o in auto in direzione del porto. È dotato anche di sistema navigazione integrato, dispositivi di monitoraggio e controllo elettronici, entertainment di bordo con funzioni multimediali avanzate e controllo vocale interattivo. L’interfaccia utente del sistema multimediale e di intrattenimento ha il cuore nel display 15 pollici HD touchscreen sulla plancia, utilizzabile anche dai passeggeri. L’armatore ha a disposizione un display dedicato per il monitoraggio dello stato del motore e dei parametri di navigazione.
Aston Martin AM37 monta piedi poppieri Mercury Bravo Three XR e a richiesta, il joystick di pilotaggio Axius o un’elica di prua fornita da Holland Marine Parts.

Aston Martin AM37

Parlando prima della presentazione alla Milano Design Week, l’Amministratore delegato di Quintessence Yachts Mariella Mengozzi ha affermato: “In Quintessence Yachts traduciamo il design in funzionalità e tecnologia, per migliorare l’esperienza del cliente. Siamo orgogliosi di presentare a Milano Design Week Aston Martin AM37: una barca che rappresenta un concetto completamente nuovo per il mondo della nautica”.
Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.