Beneteau Swift Trawler 30, elogio dell’essenzialità

Sul piccolo Beneteau Swift Trawler 30 tutto è essenziale ma sviluppato al meglio, una barca che deve essere capita.

I trawler sono una scelta di vita e questo Beneteau Swift Trawler 30 lo è più di tutti. Natante senza immatricolazione, monomotore, una sola cabina… sono tante le unicità di questa barca che non sembra proprio pensata per il mercato italiano e che invece potrebbe conquistare una nicchia di appassionati ai quali nodi e planata interessano poco.

Beneteau Swift Trawler 30

Beneteau Swift Trawler 30, la coperta

Manchette-Newsletter-BoatMagIntendiamoci bene, il Beneteau Swift Trawler 30 plana ed è in grado di navigare oltre i 20 nodi senza troppi problemi, ma non è certo questo quello per cui è stato pensato. Anzi, se devo fare un appunto al cantiere francese è proprio quello di aver creato un ibrido trawler monomotore a linea d’asse ma planante, forse era meglio schierarsi su un fronte più innovativo, magari adottando le Volvo IPS, come alcuni modelli maggiori, che facevano guadagnare una cabina centrale, oppure pensare una barca totalmente tradizionale solo dislocante. Si è scelta una via di mezzo, pensata soprattutto per i mercati nordici, ma a mio parere in Mediterraneo può comunque regalare belle sensazioni ai suoi armatori.

Il pozzetto non è enorme ma, grazia alla scala del fly amovibile e alla doppia apertura a poppa, è estremamente fruibile. Un paio di sedute sono incorporate nello specchio di poppa, il tavolino lo si trasferisce dal quadrato e alcuni sgabelli a scomparsa si trovano sotto il divano del quadrato: ecco che la dinette è belle e pronta e può essere anche totalmente aperta sul mare e sulla spiaggetta poppiera.

Beneteau Swift Trawler 30

Il passavanti di sinistra è essenziale, quello di dritta protetto e ben dimensionato, con tanto di porta laterale sulla timoneria, per arrivare a prua dove troneggia il classico prendisole.
Ma è sul fly che si passerà la maggior parte delle ore diurne: già detto dell’essenziale ma comoda scala di salita, la parte poppiera del ponte superiore è tutta sgombra, mentre a fianco della plancia, leggermente reclinabile (immagino pensando ai ponti dei canali francesi), si allunga una dinette con divano a L.

Non manca nulla e tutto è svolto con grande attenzione ai particolari ma senza sfarzi inutili ed è proprio per questo che una ricaduta sul prezzo finale sarebbe stato lecito attendersela. Invece il prezzo base (senza Iva) è di 171 mila euro che sale, per il modello in prova con motore Volvo Penta D6 da 370 cv (invece del D4 da 300 cv) e po’ di accessori (allestimento Lounge, pack elettronico e aria condizionata, per citare i principali), a ben 258 mila euro.

Beneteau Swift Trawler 30

Beneteau Swift Trawler 30, gli interni

La stessa filosofia di allestimento la si riscontra anche negli interni con il lungo mobile che corre sulla murata di sinistra a raccogliere il mobile cucina (che avrei preferito più vicino al pozzetto, ma non c’era spazio per la penisola) e un po’ di armadi sempre comodi. Come detto il tavolo è amovibile per allestire la dinette anche in pozzetto e sotto il divano di dritta trovano posto dei cassetti che una volta estratti offrono le sedute o i materassi per la seconda piazza della cuccetta. Il doppio divanetto della plancia permette di condurre il Beneteau Swift Trawler 30 in posizione eretta o seduti, mentre la dotazione della plancia è completa grazie al pack elettronico (10.100 euro). L’altezza è di 1,95 m che riscontriamo anche sul ponte inferiore.

Sottocoperta l’unica cabina è a prua con il classico letto centrale e spazio quel che basta per muoversi con agio. Una seconda cabina con cuccette sovrapposte si può ricavare al posto del grande locale doccia sistemato a sinistra, mentre a dritta c’è quello toilette che nel caso potrebbe ospitare anche la doccia. Inutile dire che preferisco la soluzione monocabina, anche perché la seconda è a detta degli stessi progettisti è pensata per una coppia di ragazzi/bambini.

Beneteau Swift Trawler 30

Beneteau Swift Trawler 30, il test

Il mare calmo di Palma di Maiorca dove mi trovo per gli annuali test Beneteau promette di non creare troppi grattacapi al nostro Beneteau Swift Trawler 30. Così è infatti, anzi la sensazione è che si trovi più a proprio agio a planare a 20 nodi che non a navigare più tranquillamente. Quando si riduce la velocità un po’ bruscamente l’acqua passa la plancetta fino ad entrare in pozzetto ma non è così grave, anzi viene voglia di navigare con i tre elementi di poppa aperti per godersi ancora di più la vicinanza al mare.

La planata minima è tenuta a 2280 giri a 9 nodi e, come dicevo, il Beneteau Swift Trawler 30 mostra però il meglio di sé a velocità un po’ più sostenute, dove esibisce anche un deciso passaggio sull’onda (della nostra scia) e riesce a inanellare delle virate incredibilmente strette considerando la trasmissione a linea d’asse, anche se non si deve dimenticare che si tratta di un monomotore. Proprio a questa caratteristica voglio affidare l’ultima riflessione. Certamente qualcuno storcerà il naso, ma l’affidabilità delle nuove motorizzazioni dovrebbe lasciare tranquilli, comunque un fuoribordo di rispetto…

BoatMag ha anche provato il Beneteau Swift Trawler 50

Beneteau Swift Trawler 30

I numeri del Beneteau Trawler 30

  • Lunghezza ft ………… m 9,90
  • Larghezza …………… m 3,53
  • Dislocamento ………… kg 6.000
  • Pescaggio …………… m 1,05
  • Motori ………………… Volvo D6 370 cv
  • Carburante…………… l 720
  • Acqua …………………. l 300
  • Letti ……………………. 4-6
  • Certificazione CE …… B-8
  • Designer …………… Beneteau Power/Andreani Design

Prestazioni

  • 600 giri ………… 2,6 nodi ………… 1,0 l/h ………… 55 db
  • 1000 giri ………… 5,1 nodi ………… 3,0 l/h ………… 61 db
  • 1500 giri ………… 7,0     nodi ………… 8,1 l/h ………… 67 db
  • 2000 giri ………… 8,6 nodi ………… 19 l/h ………… 73 db
  • 2500 giri ………… 10,8 nodi ………… 36 l/h ………… 76 db
  • 3000 giri ………… 15,3 nodi ………… 54 l/h ………… 76 db
  • 3500 giri ………… 22,0 nodi ………… 78 l/h ………… 77 db

Condizioni del test

Mare calmo, temperatura 18°C, carena pulita, gasolio 350 l, acqua 300 l, 4 persone.

Prezzi

  • Volvo Penta D4 300 cv ………… 171.600 euro, IVA esclusa
  • Volvo Penta D6 370 cv ………… 177.100 euro, IVA esclusa

Mercury Manchette fissa articoli

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.