Cranchi Z35, un classico che si rinnova

Il Cranchi Z35 raccoglie l’eredità di un modello storico del cantiere, lo Zaffiro, e lo sviluppa al meglio senza dimenticare le sue prestigiose origini.

Sono dubbioso mentre mi avvicino al Cranchi Z35. La domanda che mi ronza in testa è: questi “express cruiser” che hanno costituito il nerbo della nautica per tanti anni hanno ancora un mercato? La risposta è sicuramente sì, perché fino a quando la formula sarà interpretata con così tanta cura come Cranchi ha fatto su questo modello, le risposte dai diportisti saranno sempre positive. A questo si deve aggiungere che in Italia il Cranchi Z35 è un natante e quindi non richiede immatricolazione.

Cranchi Z35

Cranchi Z35, la coperta

Barca aperta senza se e senza ma. Se si vuole navigare più protetti ci sono gli hardtop, ma il Cranchi Z35 è un “express cruiser” fiero di esserlo e quindi c’è solo il rollbar come struttura per antenne e tendalini, sempre utili più per ripararsi dal sole che altro. Innovare un modello storico come lo Zaffiro non era facile e in Cranchi sono stati bravi a sviluppare una nuova barca aggiornando alcune elementi, ma confermando la filosofia di fondo che ha portato tanta fortuna al suo predecessore.

Salgo da poppa sfruttando e apprezzando subito la grande plancetta poppiera del Cranchi Z35 in prova, vera terrazza sul mare. Come al solito litigo con la passerella posta proprio al centro e mi chiedo perché non si possa montare di lato. Comodo l’accesso al pozzetto, protetto da un cancelletto, e subito resto affascinato dal suo layout davvero ben articolato. A dritta, il mobile cucina potrebbe addirittura far ipotizzare la non necessità di quello sottocoperta, mentre a prua la plancia è servita da un divanetto doppio e dotata di tutta la strumentazione disposta in ordine con l’ormai anacronistico raddoppio di informazioni tra strumenti digitali e analogici.

Cranchi Z35

Tutto da ammirare il living di sinistra con in successione, da poppa a prua, un’accogliente dinette con divanetto che disegna quasi una U a promettere posti in abbondanza, quindi a pruavia un altro divanetto da utilizzare anche come chaise longue. Il tocco di originalità arriva però dai tre gradini che, complice il parabrezza che si apre, offrono un rapido e facile accesso al prendisole prodiero. A questo punto ai passavanti laterali neppure ci faccio caso, anche se la battagliola si prende cura di proteggerli fin dal pozzetto.

Un ultimo commento per l’estetica complessiva dove l’importanza dell’opera morta è ben dissimulata dal disegno più scuro che occupa la parte centrale, svolgendo anche il compito di raccogliere le finestrature e gli oblò. Non sono mai stato un fan dei rollbar, ma devo ammettere che questo ben si inserisce nella linea complessiva, caratterizzata da un limitato slancio di prua, quanto all’utilità della sua funzione non ci sono dubbi.

Cranchi Z35

Cranchi Z35, gli interni

Il tambuccio di plexiglass chiaro assicura una buona luminosità al quadrato, a cui provvedono per altro con successo anche le due finestre e gli oblò. Tutto questo per dire che gli interni ti fanno sentire subito a tuo agio e mi muovo con facilità per realizzare le foto, metodo sempre valido per verificare la disponibilità di spazio e la praticità degli arredi.

La dinette è a sinistra con un divano a L e un tavolino rapidamente trasformabile in una vero e proprio tavolo da pranzo. A poppavia, c’è l’accesso alla cabina ospiti che è a centro barca, sfruttandone tutta la larghezza e offrendo due cuccette singole facilmente trasformabili in matrimoniali. All’ingresso l’altezza utile è discreta, ma anche sul letto non si è particolarmente oppressi. Molto bella e accogliente anche la cabina armatoriale di prua, con il classico letto contrale e un’apprezzabile cura nella scelta delle essenze e nella loro combinazione. Da notare come in tutto il Cranchi Z35 la vetroresina a vista sia quasi bandita, negli interni nel modo più assoluto.

Ancora due parole per cucina e bagno, entrambi di dimensioni che definire generose è ancora essere riduttivi considerando la metratura della barca: la doccia è separata e il design anche in questo caso di gusto, ma anche anche pratico nell’uso.

Cranchi Z35

Cranchi Z35, il test

Mare agitato dal vento, il giusto per mettere alla prova la carena del Cranchi Z35 che se la cava benissimo: la barca naviga come su un binario dimostrando un’eccellente direzionalità, ma mostrandosi pronta alle sollecitazioni del timone, senza però mai dare la sensazione di eccessiva sensibilità. Il passaggio sull’onda è morbido, senza scricchiolii sinistri della struttura.

Con i due motori Volvo Penta D4 da 260 cv l’uno e piedi poppieri raggiungiamo una velocità di punta di 33 nodi  quasi non utilizzando i trim, una bella notizia per tutti coloro che non hanno troppa voglia di perdere tempo con le regolazioni dell’assetto: il Cranchi Z35 perdona tutto e naviga sempre bene. La planata minima è tenuta a circa 2000 giri a poco più di 11 nodi consumando 34 litri/ora che passano però i 100 quando si tocca la velocità di punta. Anche l’entrata in planata è ragionevolmente rapida con una cabrata ridotta al minimo e quindi sempre con un’eccellente visibilità.

Cranchi Z35

I numeri del Cranchi Z35

  • Lunghezza ft …………………… m 11,55
  • Lunghezza scafo ……………….. m 9,99
  • Larghezza ……………………… m 3,49
  • Immersione …………………… m 0,90
  • Dislocamento ………………… kg 7500
  • Motorizzazione ……………… Volvo Penta D4 2×260 cv
  • Serbatoio carburante …………… l 600
  • Serbatoio acqua ………………… l 190
  • Portata persone …………………… 12
  • Omologazione CE ………………… B

Prestazioni

  • 700 giri ……………… 3,5 nodi ………… 2,6 l/h ………… 62 db
  • 1000 giri ……………… 6,0 nodi ………… 5,6 l/h ………… 65 db
  • 1500 giri ……………… 8,2 nodi ………… 19 l/h ………… 70 db
  • 2000 giri ……………… 11 nodi ………… 34 l/h ………… 76 db
  • 2500 giri ……………… 20 nodi ………… 51 l/h ………… 77 db
  • 3000 giri ……………… 27 nodi ………… 69 l/h ………… 82 db
  • 3500 giri ……………… 33 nodi ………… 106 l/h ………… 83 db

Condizioni della prova

Mare leggermente mosso, temperatura 22°C, carena pulita, carburante 150 l, acqua 80 l, equipaggio 3 persone

Prezzo (Iva esclusa)

  • Volvo Penta D4 Diesel 2×260 cv ………………… 214.200 euro

Cerca il concessionario Cranchi

 

Lombardia

CANTIERE DEL LAGO D’ISEO BELLINI Srl
Clusane d’Iseo (Bs)
Tel. 030 9829170
info@nautica-bellini.it

MONIGA PORTO NAUTICA Srl
Moniga del Garda (Bs)
Tel. 0365 671022
info@monigaporto.it

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl
Cremona
Tel. 0372 432548
info@pagliarini.it

Piemonte

LUSSO NAUTICA Srl
Base Nautica: Marina di Varazze (Sv)
Tel. 019 9399059
nautica@lussonautica.it

ALL SCAF
Dormelletto (No)
Tel. 0322 498150
allscaf@allscaf.it

Liguria

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl 
Porto Mirabello – La Spezia
Tel. e Fax 0187 738025
info@pagliarini.it

LUSSO NAUTICA Srl
Marina di Varazze (Sv)
Tel. 019 9399059
nautica@lussonautica.it

CANTIERI SAN LORENZO AL MARE MCS
San Lorenzo al Mare (Im)
Tel/Fax: 0183 91912
direzione@sanlorenzoalmarecantieri.it

Veneto

BIONDI
Casale sul Sile (TV)
Tel: 0422 670120
info@nautica-biondi.it

Friuli Venezia Giulia

CENTRO NAUTICO LIGNANO
Latisana – Loc. Picchi (UD)
Tel: 0431 53363
vendite@centronauticolignano.com

Emilia Romagna

NAUTICA MEGLIOLI Srl
Modena
(a 100 m dallo svincolo A1 Modena Nord)
Tel. 059 822720
info@meglioli.it

RIMINI SERVICE YACHT & SAIL Srl
Rimini
Cell. 335 1626600
info@riminiserviceyacht.it

Toscana

ARCAN Srl
Porto Santo Stefano
Monte Argentario (Gr)
Tel. 0564 818310
info@arcanyachts.com

CALA DE’ MEDICI CANTIERE
Rosignano Solvay (LI)
Tel: 0586 799767
mazzieri@calademedicicantiere.net

Lazio

ALIMAR Srl
Fiumicino (Rm)
Tel. 06 6582868
info@alimar.it

BASE NAUTICA Srl
Latina
Tel. 0773 250411
info@basenautica.it

Molise

MARINUCCI YACHTING Srl
Termoli (CB)
Tel. 0875 702238
nautica@myc.it

Campania

NAUTICA SUD Srl
Castellammare di Stabia (Na)
Tel. 081 8717166
info@nauticasud.it
fabio.celotto@nauticasud.it

Puglia

CENTRO NAUTICO IDEA VERDE Srl
Mesagne (Br)
Tel./Fax 0831 738637
info@nauticaideaverde.it

Basilicata

CENTRO NAUTICO IDEA VERDE Srl
Mesagne (Br)
Tel./Fax 0831 738637
info@nauticaideaverde.it

Calabria

NS NAUTICARAVANS
Vadue di Carolei (Cs)
Tel. 0984 624398
info@nsnauticaravans.com

Sicilia

NAUTICA AZZURRA Srl
Brolo (Me)
Tel. 0941 561033
Ufficio di Portorosa:
Tel: 0941 874831
info@nauticaazzurra.com

ORAM Srl 
Catania
Tel. 095 7122383
info@nauticaoram.it

Sardegna

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl
WAKE’S Srl – c/o DAVIDE GESSA
Olbia (Ot)
Tel. 0789 599104
davidegessa@drydock.it

 

Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.