Video tutorial: come scegliere fra singola e doppia motorizzazione

Che differenza c’è fra montare un motore da 300 cavalli e due da 150? Cosa cambia in termini di consumi e prestazioni optando per la singola o doppia motorizzazione?

Queste e altre domande le abbiamo rivolte a un esperto, che per questo tipo di argomento abbiamo individuato in Stefano Arrigoni, Service Manager di Mercury Italia, il quale dà utili consigli sugli aspetti da considerare riguardo l’equipaggiamento propulsivo della propria barca o gommone.

Manchette-Newsletter-BoatMagLa scelta fra la singola e doppia motorizzazione è un dilemma che riguarda chi acquista natanti da 7 a 9 metri circa e di primo acchito si tende a propendere per la doppia motorizzazione, perché dà più senso di sicurezza, visto che in caso di avaria di un motore si può far sempre affidamento sull’altro per tornare in porto. Invece, guardando il nostro video, scoprirete che non è questa la prima discriminante, seppure la sicurezza sia sempre al primo posto in ogni scelta nella nautica.

Tipologia di barca, destinazione d’uso, pesi, spazi e comfort sono elementi altrettanto importantissimi da valutare per effettuare un’installazione perfettamente adeguata alle proprie esigenze.

Dunque sentite cosa dice Stefano Arrigoni e avrete gli elementi giusti per capire in autonomia qual è il tipo di motorizzazione più adeguata per voi.

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.