Fuoribordo Honda portatili, quest’anno va di moda il piccolo

Un altro brand giapponese si concentra per la stagione nautica 2017 sui piccoli fuoribordo portatili: ecco i nuovi fuoribordo Honda portatili da 4, 5 e 6 cv.

Dopo Suzuki e Yamaha e la volta di Honda: ecco i nuovi fuoribordo Honda portatili proposti in tre potenze di 4, 5 e 6 cv. Dopo la presentazione ufficiale al Boat Show di Southampton, saranno al Salone di Genova e infine al Grand Pavois di La Rochelle in Francia.

Nuovi fuoribordo portatili Honda BF4, BF5, BF6

Ecco i nuovi fuoribordo Honda portatili

Dopo aver rinnovato e migliorato il BF2.3, la casa giapponese amplia la propria gamma con l’introduzione dei nuovi Honda portatili BF4, BF5 e BF6. Progettati grazie alla più evoluta tecnologia Honda, questi motori sono stati sviluppati per incontrare le esigenze di chi ha necessità di motorizzare piccoli scafi o tender. Grazie al peso ridotto (a partire da 27 kg) e al nuovo design della maniglia, questi motori possono essere facilmente trasportati, anche la barra del timone può essere ripiegata in modo da poterli riporre senza alcuna difficoltà.

I tre fuoribordo Honda portatili sono equipaggiati con un nuovo sistema di avviamento a decompressione che permette partenze senza sforzo a qualsiasi temperatura. I nuovi supporti del motore sono integrati per assorbire in maniera ottimale le vibrazioni, sia ai bassi sia agli alti regimi permettendo così un buon comfort di crociera. Inoltre, il BF5 e il BF6 sono disponibili anche con un nuovo sistema di ricarica della batteria da 12V 6A in grado di fornire l’energia necessaria al funzionamento dei dispositivi di bordo. Tutti e tre i motori sono dotati di interruttore di arresto di sicurezza.

Nuovi fuoribordo portatili Honda BF4, BF5, BF6

Il serbatoio del carburante dei nuovi fuoribordo Honda portatili ha un’ottima capacità (1,5 litri) e questo permette di disporre di una ampia autonomia di funzionamento (oltre 43 minuti a pieno gas). Inoltre il BF5 e il BF6 possono essere collegati a un serbatoio esterno per poter affrontare trasferimenti più lunghi, con la possibilità di scegliere tra una gamma di cinque eliche. I nuovi fuoribordo Honda portatili sono motori monocilindrici da 127cc, sono dotati di un sistema di controllo dell’olio motore che limita automaticamente il regime a 2.300 giri/min in caso di diminuzione della pressione dell’olio e sono disponibili sia con albero corto (38 cm) che con albero lungo (51 cm).

Leggi anche la nostra prova dell’Honda BF250

 

Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.