Dalla revisione totale al refitting della barca. Nautica Carlo può fare per voi

Con Nautica Carlo Refitting è possibile sfruttare l’inverno per eseguire i lavori di manutenzione, ma anche di miglioria, sempre rinviati.

La stagione invernale è l’occasione perfetta per realizzare gli interventi che garantiranno in primavera di ritrovare una barca pronta per un’annata di navigazione senza sorprese, e magari con quelle migliorie di cui si sentiva il bisogno da tanto tempo. Nautica Carlo Refitting, sul Lago di Garda, è pronta ad esaudire tutte le richieste dei tanti diportisti che vogliono dare nuova vita alla propria barca, o che semplicemente vogliono un’accurata revisione di tutti gli organi meccanici e dello scafo, per affrontare tranquillamente la nuova stagione nautica 2017.

nautica-carlo-refitting_2

Nautica Carlo Refitting, dal cambio olio al restauro

“La nostra organizzazione si sviluppa su due aree operative che sono un po’ il cuore di Nautica Carlo – spiega Mariangela Ghirardelli che con il fratello Mirko e il marito Giovanni gestisce l’azienda -. La sede di San Martino della Battaglia, a due passi dal casello di Sirmione sulla A4 Milano-Venezia, e la Marina a Desenzano del Garda: entrambe nel “basso” Lago di Garda, a una manciata di chilometri una dall’altra, sono operative per eseguire tutte le piccole come le grandi manutenzioni. Infatti, quando parliamo di Nautica Carlo Refitting andiamo ad abbracciare una variegata gamma di servizi, tutti volti a rispondere alle esigenze dei diportisti, da un semplice cambio olio del motore alla totale ristrutturazione di scafo, coperta e interni”.

Più delle parole, Mariangela Ghirardelli preferisce far parlare le foto, immagini che si trovano sul sito dell’azienda, eseguite più come documentazione tecnica che per reportage. Ma anche con una qualità così così si capisce la competenza e preparazione del personale e la complessità di certi interventi. Come la completa ristrutturazione della coperta di un Aquariva arrivato in pessime condizioni dopo alcune stagioni in Croazia e riportato all’originario splendore. Magari meno appariscenti, ma ugualmente complessi ed eseguiti con grande perizia dalla Nautica Carlo Refitting, sono anche gli allestimenti della plancetta di poppa di un Performance 907 e la completa ricostruzione dello specchio di poppa di un Colombo 32. Interventi che richiedono provata capacità, sia nella stratificazione della vetroresina e del gelcoat, quando del teak e degli altri legni utilizzati.
Competenze di falegnameria che sono esaltate da altri interventi, come per esempio quello sul cabinato “Contessa”, di servizio presso Villa Feltrinelli a Gargnano, dove il lavoro di Nautica Carlo Refitting ha riguardato praticamente tutto lo scafo, con particolare attenzione agli arredi interni che dovevano essere all’altezza del lussuoso resort e così è stato.

nautica-carlo-refitting_4

“Ma non per questo si disdegnano interventi di manutenzione ordinaria – prosegue Mariangela Ghirardelli -, dal cambio dell’olio motore all’antivegetativa. È proprio questo il periodo migliore per definirli, magari quelli minori li rimandiamo in primavera, prima di rimettere la barca in acqua, ma quelli più impegnativi è opportuno programmarli subito. Solo così c’è la certezza di non arrivare a primavera con la voglia di navigare e avere ancora la barca sull’invaso in cantiere”.

Il tempo quindi stringe, perché i pur ampi piazzali si cominciano a riempire, i posti per i rimessaggi sono sempre meno e quindi la possibilità di poter usufruire dei servizi di Nautica Carlo Refitting non può essere ulteriormente rimandata.

Vai a vedere alcuni dei lavori eseguiti da Nautica Carlo Refitting.

 

Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.