Accessori e materiali compositi, a Carrara aprono Seatec e Compotec. Dal 29 al 31 marzo

Seatec e Compotec, due fiere in un unico, grande e proficuo evento fieristico a Marina di Carrara focalizzato su accessori, componentistica e materiali compositi.

È un evento vocato alla tecnologia e dedicato agli addetti ai lavori, ma alla fine porta benefici anche ai singoli diportisti, perché è in questo tipo di eventi che i costruttori di barche e prodotti nautici vengono a cercare novità e tecnologie di ultima generazione per migliorare i prodotti destinati al mercato degli appassionati di nautica.

Dal 29 al 31 marzo, si apriranno dunque i portoni di CarraraFiere per ospitare Seatec e Compotec, due manifestazioni che quest’anno si propongono in un clima più sereno per la nautica nel nostro Paese, dopo aver attraversato, sopravvivendo, i periodi più profondi della crisi economica.

Seatec è la mostra della tecnologia, della componentistica, del design e della subfornitura nell’ambito della nautica da diporto; è alla sua quindicesima edizione ed è ideata e organizzata da CarraraFiere. È una manifestazione che sta ampliando i suoi orizzonti anche nel settore navale e militare, dove è in corso di sviluppo un’estensione d’interesse coordinata con il distretto spezzino confinante.

Compotec è invece al suo nono anno ed è l’unica manifestazione in Italia interamente dedicata all’industria dei materiali compositi e alle loro molteplici applicazioni. Materiali oggi indispensabili nella nautica, ma che trovano applicazione anche in altri settori industriali, tra cui l’aeronautica, l’aerospaziale e l’automotive, che in comune con la nautica hanno la ricerca dell’avanguardia nella costruzione di prodotti ad alte prestazioni.

Molto più di un’esibizione

Non una semplice esposizione di prodotti, quindi, ma una piccola galassia di iniziative e di progetti tesi a dare a Seatec e Compotec l’identità di centri di divulgazione delle tecnologie d’avanguardia e, al tempo stesso, di aggregazione e di sviluppo delle competenze professionali.

Attorno a Seatec e Compotec ruotano infatti diverse iniziative in grado di coinvolgere designer, comandanti di yacht e superyacht e, più in generale, nuove risorse umane, ovvero giovani a tutti i livelli di specializzazione che abbiano avviato delle startup, per poter esporre e far conoscere i loro progetti, prodotti o iniziative professionali.

C’è la Startup Arena, una zona espositiva concentrata sulla presentazione di giovani aziende innovative. C’è l’Area Demo, dove le aziende potranno eseguire dimostrazioni di lavorazione e applicazione dei prodotti e ci sono anche iniziative di formazione professionale, convegni, occasioni d’aggregazione fra diverse professionalità, a cui si aggiungono diversi concorsi e premi, fra cui l’ambito Compasso d’Oro.

Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.