Sarà varato la prossima estate il Canados 808 Maximus

Presentato per la prima volta al Cannes Yachting Festival 2016 col nome di 777, il nuovo Canados 808 Maximus è quasi pronto e sarà varato a luglio.

Il primo dei Canados 808 Maximus è già stato venduto e avrà la propria base a Palma di Maiorca. La carena a step è attualmente in costruzione e uscirà dallo stampo questo mese, mentre coperta e sovrastrutture sono già pronti. La laminazione dell’intera sovrastruttura è realizzata in Kevlar/Aramat, così da ridurre i pesi e aumentare la stabilità abbassando il baricentro.

Motori MAN per il Canados 808 Maximus

Il primo Canados 808 Maximus sarà motorizzato con due V12 MAN da 1.900 cv l’uno con trasmissione V-Drive, che consentiranno di raggiungere una velocità di crociera di 25 nodi e una massima di oltre 30 nodi. Come tutta la produzione del cantiere, gli interni saranno interamente personalizzabili: lo yacht è proposto in due differenti layout del flybridge e tre diversi layout interni, con quattro e cinque cabine. Il primo di questi propone due suite armatoriali, una posizionata sul ponte principale e l’altra sul lower deck, dove si trovano anche altre due cabine gemelle. Il secondo layout sarà caratterizzato da una cabina vip e due cabine ospiti sul ponte inferiore. Su richiesta, sarà disponibile anche un layout a cinque cabine, suddivise tra suite armatoriale sul ponte principale e quattro cabine ospiti su quello inferiore. Il primo Canados 808 Maximus è in costruzione nella versione con due cabine armatoriali.

Al designer Marco Casali è stato chiesto di portare, su uno yacht di 24,60 metri con una lunghezza CE di 23,10 metri, tutti i comfort che si trovano normalmente su yacht di oltre 30 metri. Una sfida resa ancora più complessa dai parametri fissati dall’ufficio tecnico Canados che avevano come obiettivo il mantenimento delle qualità di navigazione, che da sempre hanno costituito un punto di forza del cantiere. Così, l’intera area di poppa del Canados 808 Maximus è stata rivisitata: la passerella idraulica extralarge è installata in posizione centrale e potrà essere adattata anche al passaggio di una sedia a rotelle. Di conseguenza, il classico divano trasformabile di poppa è stato sostituito da due terrazze. Queste sono parzialmente sospese al di sopra della piattaforma bagno (che funge anche da tender lift), garantendo così un maggiore spazio vivibile sul ponte. La classica porta scorrevole del salone è stata sostituita da una veranda vetrata realizzata con due pannelli in grado di ruotare di 180 gradi. Qui si trova la zona pranzo che può diventare parte integrante degli interni come degli esterni semplicemente ruotando i pannelli vetrati.

Il Canados 808 Maximus presenta camminamenti laterali in grado di garantire un passaggio da poppa a prua in totale sicurezza anche in navigazione. Inoltre, le loro dimensioni consentono di spostarsi comodamente anche quando i due accessi laterali a pantografo, uno della cucina e uno della timoneria, vengono lasciati aperti.
La prua è equipaggiata con un’ampia lounge integrata ed è protetta da tende micro-forate sostenute da quattro montanti dotati di tenditori. A poppa del divano troviamo tre pannelli di vetro recessati nella sovrastruttura che danno luce alla cabina armatoriale. A proravia della lounge si trova invece l’area prendisole e un altro skylight che sovrasta una sezione del bagno armatoriale sottostante.

Il salone del Canados 808 Maximus prevede due divani fronteggianti grazie allo spostamento del tavolo da pranzo a poppa. Una configurazione che offre, non solo un passaggio centrale e una perfetta simmetria, ma consente anche di installare un televisore LCD da 60”. Spostandosi verso prua, a tribordo, troviamo la cucina con accesso dal salone e dal camminamento esterno, così da facilitare il lavoro dell’equipaggio, mentre nella zona timoneria è stato creato anche un angolo relax.
Il layout è stato studiato per creare differenti vie di movimento per l’equipaggio. L’accesso alla cabina equipaggio avviene dal pozzetto di poppa: così, mentre gli ospiti godono dell’area di prua quando si è all’ancora, l’equipaggio può accedere alla zona riservata senza disturbare. Una porta stagna consente l’accesso diretto dalla zona equipaggio alla sala macchine.

Scopri anche il Canados Gladiator 90

 

Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.