mondiale-xcat-2014-fujairah-racing-team

La terza tappa del mondiale XCat Offshore salta gli Usa e arriva a Napoli

Lo UIM Skydive Dubai XCat World Series è un campionato mondiale offshore che si corre a bordo di potenti catamarani e che fra le sue peculiarità più interessanti per noi, vede una sostanziosa presenza di piloti italiani, ben 9 su un totale di 30, ovvero la quota più importante mai registrata, ma soprattutto la maggiore  in assoluto fra le dieci nazionalità presenti nel campionato.

La stagione 2014, iniziata il 22 gennaio come da tradizione a Dubai, ha in calendario 10 tappe e la terza era prevista dall’11 al 13 aprile a Daytona Beach, in Florida, ma la World Professional Powerboating Association (WPPA) ne ha annunciato la cancellazione dal calendario, dichiarando per bocca del suo vicepresidente Kahlid al Zahed che: “A causa di problemi logistici indipendenti dalla nostra volontà, dobbiamo con estremo dispiacere cancellare la gara di Daytona, che sarebbe stata la terza del Campionato 2014. Siamo impazienti di portare la Serie negli Stati Uniti, perché sappiamo di avere un grande seguito di appassionati anche là, ma purtroppo dovremo aspettare un po’ più a lungo”.

Il management sta lavorando per organizzare un’altra tappa negli Usa e se non sarà nel campionato 2014 potrà affidarsi con più sicurezza al prossimo anno, visto che Al Zahed ha aggiunto: “Una cosa è certa: correremo in Usa nel 2015”.

Mondiale XCat 2014 -T-Bone Station

Intanto il Circus è pronto per trasferirsi in Italia, nel Golfo di Napoli dove gareggeranno nel weekend del 23-25 maggio, ma torneranno anche a luglio (dal 18 al 20) per correre a Stresa, sul Lago Maggiore. Sono occasioni da non perdere per vedere dal vivo tutto lo spettacolo delle gare di offshore e dar manforte ai piloti italiani e ai loro team, due dei quali non sono nemmeno messi male in classifica: Six e Videx, infatti, sono rispettivamente in quarta e sesta posizione su 16 team in gara. T-Bone Station e Marine Investimenti Sud sono invece in 12° e 13° posizione, ma hanno tutto il tempo per riprendere la scalata.

Mondiale XCat 2014 - Marine Investimenti Sud

Ecco la rappresentanza tricolore allo UIM Skydive Dubai XCat World Series: Alfredo Amato e Marco Pennesi (Barca: Videx – Team: Al & Al Racing); Serafino Barlesi e Roberto Lo Piano (Barca: Fujairah Racing Team – Team: Servizi Fondiari Racing Team); Tomaso Polli, Matteo Nicolini e Luca Nicolini (pilota di riserva) (Barca: Six – Team: Nicolini Offshore); Luca Formilli Fendi e Giovanni Carpitella (Barca: T-Bone Station – Team: Luca FFendi Racing); Alessandro Barone e Giampaolo Montavoci (Barca e Team: Marine Investimenti Sud). C’è poi Saul Bubacco che corre sulla barca Yachts del team francese Yacht Magazines insieme al corso François Pinelli.

BoatMag

BoatMag

Notizie correlate

One Response

Lascia un commento
  1. Emanuele
    Mag 26, 2014 - 03:41 AM

    Grande sport grande sppettakolo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.