Evinrude Destination 2028 vi accompagna con una garanzia di dieci anni

Comprate il fuoribordo adesso, e grazie a Evinrude Destination 2028 la garanzia lo coprirà fino al 2028. Un bel modo per partire tranquilli ora che viene la bella stagione…e per le prossime nove.

Il tempo di fare sciogliere l’ultima neve, e sarà ora di preparare gli armadi alla primavera. Ma non solo gli armadi, perché è anche il momento di tirare fuori la barca e iniziare ad approntarla alla stagione in acqua. E il fuoribordo? E’ ora di cambiarlo con uno più moderno, meno inquinante, più silenzioso, anche bello da vedere?
I costruttori lo sanno, e proprio all”inizio della primavera concentrano una serie di iniziative commerciali dedicate a chi vuole sostituire il fuoribordo della propria barca.
Evinrude però ha pensato una mossa leggermente differente, forse proprio per distaccarsi dalle offerte della concorrenza.

Un nome, due garanzie

Chi acquista un nuovo modello di fuoribordo del costruttore americano (anche se fa parte del gruppo canadese BRP) presso la rete ufficiale Italia, dal 1 marzo al 30 Giugno, avrà diritto alla garanzia sul proprio motore per la durata di 10 anni. L’offerta si chiama Evinrude Destination 2028, e in realtà fa effetto pensare che il proprio motore sarò coperto da garanzia ufficiale fino a quell’anno.

I modelli sono tutti quelli della gamma E-TEC, dal piccolo E25 fino al possente E300. Si tratta della normale garanzia di 3 anni di BRP a cui si aggiunge un’estensione di altri 7 anni, valida per acquisti di motori nuovi o mai usati attraverso la rete BRP European Distribution SA e i dealer ufficiali di BRP Italia, per clienti italiani residenti in UE.

I nuovi E-TEC G2 promettono
fino al 30% 
di coppia in più
fino al 15% di consumo 
in meno
rispetto ai loro diretti concorrenti

La scelta di modelli è piuttosto vasta, con la linea classica E-TEC che va dai 25 ai 200 cavalli con quattordici powerstep intermedi. A questa si affianca quella dei moderni e accattivanti E-TEC G2, da 150 a 300 cavalli.

               

In tutti i casi si tratta di propulsori a due tempi, tecnologia che l’azienda ha portato ad alti livelli di sofisticazione, con l’iniezione diretta e altri accorgimenti, per essere competitiva verso la concorrenza. Anzi, spesso batterla. I nuovi E-TEC G2 promettono fino al 30% di coppia in più e fino al 15% di consumo in meno rispetto ai loro diretti concorrenti. Inoltre l’architettura li rende anche piuttosto semplici e leggeri, e le nuove calandre spigolose e colorate ne hanno fatto anche un oggetto di design. La garanzia inoltre copre il motore fino alla fine della durata anche se passa ad un altro proprietario, quindi mantiene più alto il valore residuo del motore se voleste cambiarlo dopo pochi anni. Pensateci!


Qui trovate tutte le condizioni, tratte dal sito Evinrude.
Qui invece potete scoprire come funziona il joystick Evinrude, da abbinare ai motori per manovre perfette.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.