Il nuovo Saver 870 WA è un 750 diventato grande

Due anni dopo aver lanciato il 750 Walkaround, è ora il momento per l’azienda di presentare il Saver 870 WA. Si ispira in toto al fortunato modello più piccolo, ma cresce sia in lunghezza che in larghezza.

Per il Cantiere messinese si tratta di replicare il successo del modello da sette metri e mezzo, aggiungendo altri 120 centimetri senza cambiare la formula. Le dimensioni maggiori significano naturalmente maggior comfort a bordo e durante la navigazione: ma quello che Saver 870 WA mantiene della sua gamma di appartenenza è il giusto compromesso tra spazi aperti e chiusi. Il tutto spinto da motori fuoribordo fino a un massimo di 400 cavalli.

Crociere diurne ma anche weekend

La coperta offre aree calpestabili, un solarium fisso a prua ed un secondo componibile a poppa a rimpiazzare la dinette, che in configurazione pranzo oltre al tavolo e al divano a U include un angolo cottura proprio dietro il blocco di seduta, con un lavello di serie e la possibilità di adottare un fuoco a gas e un frigorifero ad incasso.
La console di guida ha lo spazio per installare tutta la strumentazione di bordo, e condivide la superficie con una porta scorrevole che offre accesso all’area sottocoperta. Il parabrezza avvolgente protegge chi pilota dal vento, con la cornice di acciaio che come di consueto dà la sicurezza di un appiglio ogni volta che ci si sposta a bordo.

Già con una singola motorizzazione
da 300 cavalli si possono superare
i 35 nodi a pieno carico

Se di giorno il 870 WA offre ai passeggeri lo strumento ideale per gite e bagni, la notte non è stata trascurata: si possono effettuare brevi crociere addirittura in 4/5 persone. Il costruttore fa il paragone con un camper, dando l’idea dello spirito di chi non cerca lusso e tutti i comfort ma piuttosto la praticità e la vicinanza alla natura di un escursionista. Un letto matrimoniale disposto a prua risponde fa il paio con una seconda cuccetta da una piazza e mezzo verso poppa, sotto la postazione di guida. L’ambiente è protetto da una tendina scorrevole, e completano gli ambienti un mobile armadio in legno ed un locale toilette con WC elettrico e lavello con rubinetto/doccia. A poppa, fra le due plancette di cui una dotata di scaletta di risalita, si trova la propulsione fuoribordo.

 

I motori possono essere due oppure uno, con una potenza massima installabile di 400 cavalli. Già con una singola motorizzazione da 300 cavalli, si possono superare i 35 nodi a pieno carico. I primi modelli di Saver 870 WA sono già in consegna, sia in Italia che all’estero, anche se la presentazione ufficiale avverrà a Genova, in occasione del 58° Salone Nautico Internazionale a settembre.

I numeri di Saver 870 WA

  • Lunghezza f.t. …………… 9 m
  • Larghezza f.t. …………… 2,72 m
  • Potenza max installabile …………… 2 x 200 CV (2 x 147 Kw)
  • Portata mapasseggeri …………… 10
  • Posti letto …………… 3 + 2
  • Categoria di omologazione CE …………… C
  • Riserva carburante …………… 290 l
  • Riserva acqua dolce …………… 70 l

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.