Azimut Grande 25 metri: il nuovo yacht di Avigliana punta sull’informalità

Ancora Stefano Righini per gli esterni di questo Azimut Grande 25 metri, costruito in fibra di carbonio (Carbon Tech lo chiama il Cantiere) e con interni di Achille Salvagni. La zona living-pranzo è disponibile in due versioni.

Poche settimane dopo il modello da 32 metri, Azimut Yachts presenta un altro modello della linea Grande: si chiama semplicemente Azimut Grande 25 metri, e presenta diverse caratteristiche peculiari. A cominciare dall’utilizzo della fibra di carbonio nella costruzione, materiale con cui sono stati realizzati la sovrastruttura, il roll-bar, l’hard top e lo specchio di poppa. Le linee esterne di Stefano Righini sono slanciate e piuttosto aggressive, per armatori che vogliono distinguersi per un approccio determinato ma anche informale.

Novità sotto pelle ma anche all’interno

E’ soprattutto negli interni, come detto disegnati da Achille Salvagni, che si manifesta lo stile informale di Azimut Grande 25 metri: l’elemento più inconsueto, soprattutto in queste dimensioni, è rappresentato dall’architettura dell’area living: la tipica distinzione fra lounge e area pranzo lascia spazio a un unico ambiente trasformabile. Così, quando non si pranza all’interno, si può godere di spazi molto più ampi in cui muoversi agevolmente, fra quelle che sono effettivamente due zone salotto, mentre all’occorrenza il tavolo fronte divano si solleva, creando un’area pranzo per otto persone. Per chi preferisce una suddivisione degli spazi più tradizionale è prevista comunque una versione che propone un approccio classico.

Il desiderio di informalità è stato enfatizzato dall’interior designer anche attraverso l’introduzione di laccati colorati che variano dal porpora al carta da zucchero, dosati in modo da ottenere un percorso stilistico mai scontato.
La cucina e la stazione di pilotaggio possono essere separate dal resto dell’ambiente grazie a porte scorrevoli e vetrate opacizzabili a comando, che consentendo all’equipaggio di operare senza interferire con la vita di armatore e ospiti.

I volumi di Azimut Grande 25 metri
sono quelli di un motoryacht importante,
ma non influiscono sul profilo della
barca, che resta leggero e slanciato

Sottocoperta ci sono quattro cabine, di cui tre matrimoniali, mentre l’equipaggio dispone di una cabina per il comandante, una seconda cabina a letti sovrapposti e una crew mess accessibile da una scala a poppa della tuga. Come accennato, tutti i percorsi dell’equipaggio sono separati da quelli per gli ospiti per massimizzare la privacy a bordo.

I volumi di Azimut Grande 25 metri sono quelli di un motoryacht importante, dotato anche di un grande garage per il tender, ma non influiscono sul profilo della barca, che resta leggero e slanciato.
In sala macchine si trova una coppia di Man da 1.650 cv o, in opzione, due Man da 1.800 cv che consentono una velocità massima di 29 nodi e una crociera di 26 nodi.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.