Prova di forza per Jeanneau a Cannes: sono sette le anteprime mondiali in arrivo

Il costruttore francese vuole essere precursore nelle tendenze del mercato: per questo motivo vedremo Jeanneau a Cannes con una impressionante serie di modelli. Le novità assolute per la stagione sono ben sette.

Essere uno dei più grandi cantieri nautici al mondo non è un compito facile quando si tratta di lanciare nuovi modelli. Deve essere un flusso quasi ininterrotto, tenendo sempre ben presenti le esigenze del mercato, e persino anticipandole. Ecco perché Jeanneau a Cannes (e non solo) presenterà al pubblico in anteprima mondiale sette barche, in diverse gamme. A partire da NC 37, per continuare con Leader 30 e 33 con motori fuoribordo. Poi ancora, tre modelli Cap Camarat, per finire con il Merry Fisher 605 Marlin. Inoltre, ci saranno anche Velasco 37 F e Velasco 43 F con un nuovo layout interno. Vediamoli in dettaglio, e prepariamoci a una lunga visita agli stand Jeanneau a Cannes, La Rochelle e Southampton.

Jeanneau NC 37

Il concept della linea NC è, nelle parole del Cantiere, la “vita vissuta su un unico livello”, mantenendo un equilibrio tra design esterno, sicurezza e comfort di crociera. In linea con questo spirito, Jeanneau sta per lanciare l’NC 37: sarà caratterizzato da camminamenti parzialmente incassati, così come da una porta laterale presso la timoneria, tipica della gamma.
Un pozzetto modulare con divano a L, adattabile a prendisole, crea un’area complementare al solarium anteriore che può essere protetto da una tendalino. Attraverso la porta scorrevole in vetro il salone è stato ridisegnato in modo da avere la cucina orientata verso l’esterno, con un bancone centrale. NC 37 offre decisamente grandi spazi sul livello principale, tra il salone interno, la cucina centrale e il generoso pozzetto di poppa.


Sottocoperta la cabina ospiti e quella armatoriale sono quasi della stessa dimensione. La più grande innovazione è nella quantità significativa di spazio destinato allo storage, spazio che può addirittura essere utilizzato come terza cabina. A scelta, un secondo frigorifero può essere integrato in questo spazio per non essere mai a corto di bibite fresche. L’NC 37 gode anche di un bagno con vano doccia e stanza WC completamente separata.

Jeanneau Leader 30

La nuova versione di Jeanneau Leader 30 trae vantaggio dalla scelta di montare una propulsione fuoribordo: maggiore spazio, ma naturalmente anche costi ridotti grazie alla maggiore efficienza e alla facilità di manutenzione. Un layout studiato con cura, progettato per crociere a breve raggio, combina un interno luminoso, spazi confortevoli e un contatto costante con il mare.


Leader 30 presenta lunghe finestrature a scafo e un’ampia piattaforma di poppa (naturalmente in due sezioni). All’interno, l’aumento di spazio dovuto all’assenza del vano motore consente di offrire uno spazio luminoso ed elegante con dinette che si trasforma in doppia cuccetta, cucina e locale WC.

Jeanneau Leader 33

Il Leader 33 ha tutte le caratteristiche del Leader 36 in una dimensione più compatta. Beneficiando dell’evoluzione della gamma, può vantare un hard-top sportivo e finestrature continue a scafo.


All’esterno, l’area del pozzetto offre uno spazio vivibile dagli ospiti, mentre il tetto apribile elettrico aumenta il piacere della vita all’aperto. All’interno, un grande salone e la cucina hanno entrambi una piacevole vista sul mare, per aumentare il piacere di stare a bordo anche quando si cucina o si mangia in compagnia. Per la privacy la cabina ha una porta scorrevole, ma anche la dinette può essere convertita in letto. Il vano toilette è stato progettato per non essere sacrificato, e vanta un vano doccia separato.
Ma non vi accontentate di questa descrizione: noi lo abbiamo provato in anteprima!

Jeanneau Cap Camarat 6.5 Center Console Serie3

Evoluzione di un modello di grande successo, il CC 6.5 Center Console ha una carena tutta nuova progettata da Michael Peters. Garanzia di una eccellente tenuta di mare, dovrebbe vantare le qualità di navigazione già viste su altri modelli della linea Cap Camarat.


Lo spazio a bordo è ora più ampio, con una panca a L, mentre un cruscotto di nuova concezione copia l’ultima evoluzione vista sui modelli più grandi. La panca anteriore si apre direttamente su un gavone, dando di fatto un secondo accesso allo spazio interno. Due grandi piattaforme di poppa a livello del ponte contribuiscono ulteriormente alla qualità della vita a contatto con l’acqua.

Jeanneau Cap Camarat 9.0 Center Console

Nuova ammiraglia della linea Cap Camarat, il 9.0 può ospitare fino a 11 persone a bordo. Il progetto mira a combinare le prestazioni di una barca da pesca (con uno scafo progettato da Michael Peters, e motori singolo o doppi fino a 2 x 250 hp), il comfort di uno scafo da crociera familiare e il design di un modello di lusso. Caratteristiche come la console centrale riparata, il cruscotto avvolgente e la seduta per tre persone affacciata verso l’acqua migliorano il comfort in navigazione, mentre i camminamenti laterali senza dislivelli facilitano lo spostamento.


A poppa, una panca centrale, un divano e due sedute pieghevoli contribuiscono alla modularità: il pozzetto può infatti montare un tavolo per creare un salone all’aperto, ma può anche essere trasformato in un ampio prendisole.
A questo si aggiungono le soluzioni progettate per una vasta gamma di attività che si possono svolgere una volta a bordo. La postazione con la seduta di pilotaggio contiene una cucina esterna completamente attrezzata (frigorifero, lavello, fornello a gas). Lo spazio per lo stivaggio della rete da pesca, i portacanne, la vasca del vivo e diversi armadietti aggiuntivi facilitano le attività di pesca. Il pozzetto di poppa si apre su un gavone che può ospitare un generatore o un’unità di aria condizionata. Il lettino prendisole può essere sollevato per fornire l’accesso diretto alla cabina.
Sottocoperta, una doppia cuccetta centrale e un bagno indipendente con vano doccia sono piuttosto unici nel segmento.

Jeanneau Cap Camarat 6.5 WA Serie3

In linea con i suoi predecessori di 9 e 10 metri, il Cap Camarat 6.5 WA (Walk Around) Serie3 beneficia ancora una volta di una nuova carena progettata da Michael Peters. A prua, il prendisole leggermente incassato è ampio e sicuro, mentre a poppa la dinette a U del pozzetto si trasforma in prendisole.


All’interno (si, c’è un interno degno di questo nome anche su una barca di sei metri e mezzo), Cap Camarat 6.5 WA Serie3 offre una cabina con cuccetta doppia e WC.

Jeanneau Merry Fisher 605 Marlin

Per la stagione 2019 di Merry Fisher, Jeanneau si è concentrata sulla linea Marlin, con il lancio di due nuovi modelli. Il Merry Fisher 605 Marlin è un modello entry-level in questo segmento, e combina tutte le qualità marine di un Jeanneau con un design tipicamente scandinavo. Lo scafo fatto per le alte prestazioni, il layout e il design ergonomico per la pesca rendono questa barca estremamente maneggevole e sicura. Le grandi piattaforme di poppa a filo, il camminamento laterale incassato sul lato di dritta e l’eccellente visibilità grazie alle ampie finestre contribuiscono a un elevato livello di sicurezza a bordo. Il motore sollevabile aumenta la funzionalità, mentre la timoneria aperta a livello migliora l’accesso alla cabina di guida. In caso di maltempo, tutta la tuga può essere completamente chiusa.
Il Merry Fisher 605 Marlin comprende due sedute laterali a poppa e due presso la timoneria.


Ma l’innovazione principale è un’altra: al fine di poter pilotare la barca dall’esterno, l’intero cruscotto può scorrere a poppa della tuga. Non solo una scelta di marketing, anzi: la soluzione è progettata per navigare e manovrare in tutta sicurezza, in particolare quando ci si trova da soli a bordo. Per chi voglia spendere anche una notte in mare, il Merry Fisher 605 Marlin offre una cabina con doppia cuccetta e un bagno.

Jeanneau Velasco 37 F and Velasco 43 F

I modelli Velasco 37 F e 43 F introdurranno alcuni cambiamenti. In particolare, i due modelli beneficeranno di un layout completamente nuovo per la cucina, che ora include un grande frigorifero con congelatore. Sul Velasco 37 F, il salone è cresciuto nelle dimensioni. La panca di pilotaggio ora può scorrere, mentre la porta in vetro a tre pannelli migliora l’accesso al pozzetto di poppa. Il Velasco 43 F includerà ora anche due sgabelli imbottiti e componibili nel salone.

In definitiva, una vera prova di forza per Jeanneau a Cannes e non solo. Prepariamoci a un interessante Settembre, fra i saloni nautici in costa azzurra, a La Rochelle e a Southampton.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.