Novità 2019: il Fjord 44 coupé introduce il “salone ad arco”

Così lo chiama il Cantiere: di fatto, la sovrastruttura del Fjord 44 Coupè è una sofisticata copertura di vetro, acciaio e carbonio interamente nera, ma quasi completamente trasparente.

Il costruttore norvegese (ora del gruppo Hanse) ci ha abituato a barche con linee contemporanee tipicamente scandinave: essenziali, tese, dalle finestrature e dagli spigoli squadrati. Non fa eccezione il nuovo Fjord 44 Coupè, che aggiunge quello che viene definito “salone ad arco”. La sovrastruttura infatti chiude il pozzetto sui quattro lati isolando il salone e la timoneria in caso di maltempo o di troppo caldo. Una struttura che non appesantisce le linee: è infatti colorata di nero sia all’esterno che all’interno e presenta montanti molto sottili.

Leggerezza e tanta, tantissima luce

I materiali del “salone ad arco” sono vetro, acciaio inox, e vetroresina rinforzata con carbonio. Dovrebbe quindi essere piuttosto leggera a vantaggio dell’handing, mentre non ci sono dubbi sul fatto che l’isolamento dall’esterno è termico e acustico ma certamente non visivo.

E’ infatti quasi del tutto trasparente, e presenta aperture ovunque: due porte sui camminamenti laterali, due finestre scorrevoli elettricamente, la grande porta a scomparsa verso il pozzetto di poppa e il tetto apribile (anche questo elettrico). In un attimo si può sentirsi al riparo o a contatto diretto con il mare.

A proposito del ponte inferiore,
in realtà si tratta di uno spazio
unico che costituisce la grande,
e luminosa, cabina armatoriale

I tientibene alti permettono di spostarsi in sicurezza lungo il perimetro del ponte, in configurazione walkaround, mentre la tuga solo parzialmente rialzata a prua non compromette la vista e l’utilizzo degli spazi esterni ma dà molta luce alla cabina sottostante.

A proposito del ponte inferiore, in realtà si tratta di uno spazio unico che costituisce la grande, e luminosa, cabina armatoriale: non c’è cucina né dinette (entrambe sono sopra) mentre non manca un grande bagno con doccia separata. A poppa della scaletta che scende in cabina lo spazio sotto il pozzetto è occupato da un grande locale di stivaggio, che in opzione può invece essere dotato di due letti a castello sfalsati a 90 gradi diventando così una seconda cabinetta.


A spingere Fjord 44 coupé ci sono due motori Volvo Penta IPS 600, che lo portano fino a 36 nodi.
Una nuova piattaforma di poppa, elettroidraulica e con scaletta pieghevole automatica, porta il modello fino a un totale di 13,45 metri.

I numeri di Fjord 44 coupé

  • Lunghezza f.t. …………… 13,45 m (44 ft 1 in)
  • Lunghezza LH …………… 11,99 m (39 ft 4 in)
  • Beam …………… 4,25 m (13 ft 11 in)
  • Draft …………… 1,14 m (3 ft 9 in)
  • Riserva carburante …………… 900 l
  • Riserva acqua dolce …………… 295 l
  • Dislocamento …………… 11,25 t
  • Categoria CE …………… B
  • Passeggeri …………… 12
  • Motorizzazione Standard …………… 2x Volvo Penta IPS500 ~30 nodi
  • Motorizzazione Opzionale …………… 2x Volvo Penta IPS600 ~36 nodi
  • Prezzo base indicativo …………… 519.000 € + IVA

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.