Presentati il Salone Nautico di Venezia e Venice Superyacht Destination

Il Salone Nautico di Venezia si terrà in Arsenale dal 18 al 23 giugno 2019, mentre Venice Superyacht Destination è un’offerta di servizi per la nautica più esclusiva.

“Il Salone Nautico di Venezia è una grande iniziativa che coinvolge l’intera città e la Regione Veneto, con il Presidente Luca Zaia in primis, e vuole essere un grande appello a tutto il popolo del mare – ha commentato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro -. Non sarà, infatti, solo un salone dell’arte nautica internazionale, in sintonia con la Biennale, ma soprattutto un momento di ritrovo e aggregazione per famiglie e bambini”.

Venice Superyacht Destination

Venice Yacht Pier, Venezia Certosa Marina e Marina Santelena si sono per la prima volta unite sotto il brand Venice Superyacht Destination. Così le società che gestiscono gli ormeggi da diporto del centro storico veneziano vogliono promuovere l’offerta integrata di servizi per la nautica di alta gamma. L’iniziativa, nata pochi mesi fa, prende avvio dalla partecipazione al Boot con uno stand che informa armatori e comandanti sull’offerta di servizi della città lagunare, declinando le tre differenti possibilità di ormeggio nella cornice unica del centro storico di Venezia.

Salone Nautico di Venezia all’Arsenale

“Nel logo del Salone Nautico di Venezia abbiamo volutamente richiamato il leone della Repubblica Serenissima e la V di Venezia – ha proseguito Brugnaro -. Se San Marco era il cuore politico, Rialto l’anima commerciale, l’Arsenale non è stato solo il luogo militare e porta d’acqua della città, ma ha simboleggiato il presidio occidentale della nostra cultura e della nostra Europa. Lì si sono costruite le navi per la storica battaglia di Lepanto. L’invito è di venire tutti a Venezia con la propria barca e la propria famiglia. Sarà bello poter dire, un giorno, di aver partecipato alla prima edizione. Abbiamo programmato uno sviluppo del Salone Nautico di Venezia su tre anni, perché pensiamo che venire a Venezia sia conveniente, non solo per i dealer, ma soprattutto per chi è già in barca nell’Alto Adriatico. Tutti insieme condivideremo la gioia e la festa del popolo del mare che si ritrova”.

Venezia ha un forte richiamo per il turismo in generale, ma non è ancora pienamente affermata in ambito nautico a dispetto della storia della Serenissima. Questa è la ragione che ha spinto Venice Yacht Pier, Venezia Certosa Marina e Marina Santelena a presentarsi unite come Venice Superyacht Destination e descrivere la proposta integrata delle tre realtà cittadine, sia in termini di ormeggio, collocati in vari punti strategici della città, sia in termini di servizi di alta qualità.

Venice Superyacht Destination e la nuova edizione 2019 del Salone Nautico di Venezia sono due messaggi complementari tesi a rinverdire la millenaria tradizione nautica della Serenissima, rimettendola al centro della sua vita produttiva, perché Venezia è sinonimo di cultura del mare e sull’economia del mare ha creato il suo storico successo. Destinazione naturale per la nautica da diporto, Venezia si propone come meta ideale per il mercato dei Superyacht al di sopra dei 30 metri.

Alla conferenza stampa al Boot sono intervenuti: Alberto Galassi, AD di Ferretti Group; Petros Michelidakis, direttore della fiera tedesca; Galliano Di Marco, direttore di VTP; Stefano Costantini della Marina Santelena e Alberto Sonino della Venezia Certosa Marina.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.