Mercury Racing 1100 Competition, 1.100 cv di pura adrenalina

Presentato al Miami Boat Show il Mercury Racing 1100 Competition, un possente V8 pronto per gli scafi della classe offshore “Panther SuperStock”.

È pronto a calarsi nel vano motore dei monocarena monomotore prodotti dalla Powerboat P1 per un campionato monomarca che l’OPA (Offshore Powerboat Association) ha varato quest’anno, in partnership con il circuito di aquabike Aqua-X, per dare nuovo impulso alla motonautica agonistica negli States. Una serie di sei gare su tre campi di gara nel Nord degli Stati Uniti e altrettanti nel Sud, quindi dal Michigan a Cocoa Beach in Florida.

Ma anche ai Mercury Diesel 6.7L i cavalli non mancano! Guarda il nostro test con lo Stab 38 di Buzzi

Mercury Racing 1100 Competition, 9,0 litri per 1.100 cavalli

Il nuovo motore di Mercury Racing è stato sviluppato esclusivamente per la nuova serie, ma crediamo che non tarderà a essere disponibile anche per gli appassionati che vorranno impiegarlo per il diporto veloce… molto veloce. Il Mercury Racing 1100 Competition è un otto cilindri a V a quattro valvole per cilindro, con teste di alluminio, per una cilindrata di 9,0 litri (alesaggioxcorsa 116×107 mm) sovralimentato con un doppio compressore. Il regime massimo di rotazione varia 6.000 a 6.500 giri/minuto ed è stato tarato per essere alimentato con benzina a 89 ottani (95 RON) con un rapporto di compressione di 7,8:1. Il tutto per garantire un’accelerazione ineguagliabile per la sua potenza nominale, nonché un’elevata durata e affidabilità. La coppa dell’olio contiene 15 litri di olio Mercury Racing sintetico SAE 25-W50 e abbastanza contenute sono anche le dimensioni: lunghezza 787 mm, larghezza 889 mm, altezza 737 mm per un peso di 668 kg.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.