Nautica Pezzotti si evolve, una Srl per guardare al futuro

Roberto Pezzotti ha le idee chiare e il nuovo corso di Nautica Pezzotti sotto la sua direzione ha già avviato un processo di rinnovamento ben percepibile.

Nautica Pezzotti, a Pilzone d’Iseo sull’omonimo lago, era già un’istituzione. Sotto la guida di Antonio Pezzotti il cantiere è stato per decenni un riferimento per tutti i diportisti bresciani, con una dichiarata preferenza per la nautica a motore e una competenza maturata in anni e anni di assistenza a barche di tutte le taglie e motorizzazioni.

Nautica Pezzotti, la seconda generazione

L’inevitabile cambio generazionale, con l’ingresso in azienda e la crescita professionale del figlio Roberto poteva portare a due possibili scenari: il consolidamento del presente o una decisa virata verso una gestione più attenta alle esigenze dei clienti, con la creazione di una struttura ancora più accogliente e professionale di quella attuale. Roberto Pezzotti non ha avuto il minimo dubbio e ha subito imboccato la seconda strada, dove il primo passo è stato il cambio societario, con il passaggio dalla società di persone Nautica Pezzotti Antonio a Nautica Pezzotti Srl. Un segnale ben preciso sul cambio di rotta.

Oggi la struttura di Nautica Pezzotti offre una sessantina di posti barca in acqua e altrettanti al coperto nel capannone di 800 mq prospicente il porto, a cui si aggiungono i 2400 mq del piazzale. Per il rimessaggio ci sono però altri 3 mila mq in altri capannoni nelle vicinanze, per una gestione complessiva di circa 300 barche. I pontili sono stati appena ristrutturati e dispongono di acqua e luce, poi è stato attivato un sistema di videosorveglianza per proteggere tutta l’area, che presto disporrà anche di wifi riservato ai clienti. I programmi di espansione prevedono però nei prossimi anni anche un ampliamento del porto e dei pontili e una ristrutturazione degli spazi a terra per creare un ambiente più accogliente per i clienti. A questo proposito è stato acquisito il piano inferiore di una caratteristica casa d’epoca di fianco al cantiere, dove sono stati trasferiti gli uffici. Inoltre, è stato raggiunto un accordo con il Comune per la gestione di un bar nella spiaggia pubblica a fianco della palazzina. Così con una piacevole passeggiata di pochi metri sulla riva del lago, i clienti potranno fermarsi nel giardino della villa o raggiungere il bar per ristorarsi o acquistare quanto necessario da portare in barca.

Guarda il nostro test del Capelli Tempest 700 con il fuoribordo Yamaha F175C da Nautica Pezzotti

DCIM100MEDIADJI_0351.JPG

Una struttura così articolata avrà certamente importanti ricadute anche sulle attività commerciali e assistenziali di Nautica Pezzotti che già sono in gran fermento. Concessionario Yamaha Marine, dealer Jeanneau Powerboat per la Lombardia e importatore per l’Italia di due icone della nautica “made in USA” come Regal e Glastron, nelle intenzioni di Roberto Pezzotti c’è la volontà di potenziare ulteriormente, non tanto i brand rappresentati, quanto le opportunità di contatto con nuovi potenziali clienti. A questo proposito sarà ristrutturato lo showroom sulla vicina strada statale per l’esposizione del nuovo e delle offerte dell’usato, quest’ultimo gestito con oculatezza, solo per barche delle quali Nautica Pezzotti può garantire la qualità e affidabilità. Il noleggio è un’altra attività che andrà ad arricchire l’offerta di servizi della “nuova” Nautica Pezzotti e i motivi li spiega lo stesso Roberto Pezzotti: “Il mercato del nuovo, ma anche dell’usato di qualità, si muove tutto oltre i 7,5 metri, sulle misure minori o si scelgono soluzioni di bassa qualità che non rientrano nella mia visione della nautica o ci si rivolge al noleggio. È per questo che è mia ferma intenzione offrire anche questo servizio appena saranno ultimate altre priorità. Gli obiettivi sono tanti e tutti ambiziosi, sarebbe un errore dormire sugli allori dei risultati fin qui ottenuti, ma anche farsi prendere dalla foga ed essere troppo precipitosi”. Una strategia che non si può che condividere e aspettare fiduciosi gli sviluppi… quindi a breve!

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.