Cranchi 40 Fly un classico all’avanguardia

Il Cranchi 40 Fly è un’evergreen che ancora oggi tiene il passo nella storia della nautica da diporto in Italia e negli altri mercati del mondo dove è stata venduta. Oggi ve la riproponiamo con una chicca in più: la dotazione del joystick di manovra su linee d’asse JCS di Yacht Controller.

Classica la misura, 40 piedi, in realtà un po’ di più con quella delfiniera che porta la lunghezza fuori tutto a 13,13 metri. Classico il design, con quelle linee morbide che raccordano bene la controplancia senza però farla sparire completamente come nei disegni più avveniristici. Classico l’arredo e la distribuzione degli interni con un accurato lavoro di falegnameria e tanta abitabilità e praticità. Classicissima la propulsione affidata a due Volvo Penta D6 a linea d’asse, ma assecondati dall’avveniristico joystick JCS di  Yacht Controller che da solo riesce a dare una ventata di innovazione e a riproporre questo autentico “evergreen” della cantieristica italiana sotto una nuova luce, ancora più interessante.

Test BoatMag

La coperta

Le barche sono fatte così, verrebbe da dire salendo a bordo del Cranchi 40 Fly. Un pozzetto accogliente, con la dinette efficacemente protetta dalla propaggine del fly. Una scala di salita al ponte superiore comoda nel rispetto degli ingombri non eccessivi, una funzionale controplancia con la strumentazione che serve, un comodo prendisole sopraelevato che lascia spazio a un mobile cucina ben dimensionato anche se, volendo fare un appunto, le sedute si potevano pensare in funzione di una loro trasformazione in zona pranzo. Tornando sul ponte principale si apprezzano i passavanti, dimensionati e protetti dalla robusta battagliola e dagli altrettanto solidi tientibene, che conducono a prua. Qui non poteva esserci altro che il classico solarium triangolare, mentre l’ancora e il relativo verricello sono sotto il piano di calpestio, che si prolunga nella bella delfiniera.

Test BoatMag

Gli interni

Anche il layout degli interni non rompe con la tradizione, ma conquista proprio per la sua capacità di essere classico e pratico al tempo stesso. In quadrato la dinette si trova a dritta, allestita con un tavolo ovale e un divano a L che volendo si trasforma in zona pranzo; a sinistra addossati alla parete troviamo un mobile e un divanetto a due posti separati da una penisola dalla cucina, che si trova sul ponte inferiore ma in diretta comunicazione con il quadrato. Bella la plancia, con un divanetto doppio e lo spazio per accogliere tutte le strumentazioni necessarie. La zona notte prevede la cabina dell’armatore a prua con il classico letto doppio centrale e quella degli ospiti a dritta, le due cuccette singole sono infilate sotto il volume della plancia, ma con una buona altezza utile anche per muoversi in tutto agio; due anche i bagni per garantire la massima privacy. Una nota di merito alla lavorazione dei legni e di tutto l’arredo, con pochissima vetroresina a vista e un generale senso di calore in ogni angolo della barca.

Test BoatMag

Com’è comodo il joystick

Si devono ringraziare le innovazioni introdotte dall’elettronica se anche una barca con le tradizionali linee d’asse come il Cranchi 40 Fly può usufruire della facilità di manovra garantita dal joystick. Merito della soluzione sviluppata da Yacht Controller che, oltre al joystick, permette di governare con il telecomando, così l’armatore potrà seguire la manovra dal punto dove ha la visuale migliore. Evitando però le sbruffonate da sdraiati sul prendisole che mettono a repentaglio la propria e l’altrui sicurezza.

Test BoatMag

La prova

La velocità di punta di oltre 30 nodi è un buon limite, ma il 40 di Cranchi lo si apprezza soprattutto navigando tra i 20 e 25 nodi, oltrettutto con ottimi riscontri in termini di consumo. Inutile provare a metterlo in diffcioltà con virate brusche, la bella carena saprà sempre risolvere tutte le situazioni in sicurezza. Non è infatti un caso se il Cranchi 40 Fly continua a essere prodotto con successo da lungo tempo, e il fatto che proprio questa barca abbia a disposizione l’ultimo ritrovato rivoluzionario della tecnologia moderna è un altro segno del fatto che non bisogna essere necessariamente “nuovi” per essere moderni.

Il Cranchi 40 monta infatti il JCS, il joystick di manovra di Yacht Controller applicabile anche su barche in linea d’asse. L’installazione è solo sul fly (ma se ne potrebbero montare altri tre in altri punti), e si compone del tasto di accensione, del pannello di controllo con i tasti di selezione, telecomando e joystick. Dal pannello si seleziona sul menu il telecomando o il joystick e poi si può iniziare a verificare la reazione della barca. Con il joystick si possono attivare solo i motori e, accentuando la rotazione o la pressione (dipende dal tipo di spostamento che si desidera) aggiungere anche le eliche di manovra. Il monitor (vedi pagina precedente) riproduce con precisione chi sta lavorando e in che direzione, così il controllo è completo. Se poi si desidera far lavorare solo le eliche di manovra ecco che con i tasti posti alla sommità del joystick stesso si possono selezionare una delle due o entrambe. Giusto un test con il già conosciuto telecomando: estremamente intuitivo nella gestione delle quattro eliche, non consente però (ma forse con un po’ di esercizio è possibile) l’uso contemporaneo di tutte le eliche, perché i tasti sono quattro e le dita più di tanto non possono comandare. In compenso si può ormeggiare da soli spostandosi a proprio piacimento in ogni punto della barca. Nonostante il vento al traverso il controllo, soprattutto con il joystick che riesce a comandare contemporaneamente tutte le eliche, si conferma molto efficace. Gli spostamenti trasversali sono gestiti con estrema facilità, anche se è la rotazione il movimento più rapido e appariscente per sottolineare le potenzialità del sistema. Dopo un po’ di evoluzioni è il momento di ormeggiare e, naturalmente, è un gioco da ragazzi.

Caratteristiche tecniche
Lunghezza fuori tutto    m 13,13
Lunghezza scafo             m 11,83
Larghezza                        m 3,87
Pescaggio                         m 1,08
Dislocamento a secco    kg 8750
Dislocamento a pieno    kg 9830
Motorizzazione               cv 2×370
Serbatoi carburante       l 1050
Serbatoi acqua                l 350
Posti letto                        4+1
Portata persone             12
Categoria di omologazione  B

Dotazioni standard
Verricello 1000 W – Ancora 15 kg con catena 50 m – N. 2 batterie motore – Caricabatterie – Boiler 30 l – Correttori assetto idraulici – Doccia Pozzetto – N. 3 estintori automatici + 1 manuale – Microonde – Frigo 120 l – GPS Chartplotter – Indicatore angolo di barra – Pilota automatico – Tridata eco/log/temp – VHF – – Autoclave – Hifi – Pozzetto in teak.

Optional
Serbatoio acque nere – Aria condizionata – Prendisole fly e prua – Divani in pelle – Elica di prua – Faro orientabile – Frigo 42 l cabina e/o fly – Generatore 4,5 kW – Lavastoviglie – Passerella idraulica – Radar – Riscaldamento – Tavolo pozzetto di teak – Plancetta di teak – Trip computer – TV 19” led – Winch a poppa.

Prestazioni
1000 giri     6,0     nodi         8 l/h       66 db
1500 giri     8,0     nodi       24 l/h       71 db
2000 giri    11,5    nodi       42 l/h       76 db
2500 giri    17,0    nodi       62 l/h       77 db
3000 giri    23,5   nodi       90 l/h      78 db
3600 giri     31     nodi      146 l/h      80 db

Autonomia teorica in ore (con riserva 10%)
2000 giri            22 ore 30’
2500 giri            15 ore 20’
3000 giri            10 ore 30’

condizioni del test
Vento    8 nodi
Mare     calmo
Temperatura aria    18°
Carburante nel serbatoio    450 l
Acqua nel serbatoio    250 l
Equipaggio imbarcato     5 persone
Pulizia carena     buona

Prezzo e motori
Volvo Penta D6 2×370 cv ………… euro 299.950
Una sola motorizzazione con trasmissione a linea d’asse e volendo il joystick Yacht Controller che comanda anche l’elica di prua. Una soluzione collaudata, affidabile e con costi di manutenzione ridottissimi.

Cranchi
Via Nazionale 1319 – 23010 Piantedo (SO) –
Tel. 0342 683359

Vai al sito ufficiale di Cranchi

Cerca il concessionario Cranchi

 

Lombardia

CANTIERE DEL LAGO D’ISEO BELLINI Srl
Clusane d’Iseo (Bs)
Tel. 030 9829170
info@nautica-bellini.it

MONIGA PORTO NAUTICA Srl
Moniga del Garda (Bs)
Tel. 0365 671022
info@monigaporto.it

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl
Cremona
Tel. 0372 432548
info@pagliarini.it

Piemonte

LUSSO NAUTICA Srl
Base Nautica: Marina di Varazze (Sv)
Tel. 019 9399059
nautica@lussonautica.it

ALL SCAF
Dormelletto (No)
Tel. 0322 498150
allscaf@allscaf.it

Liguria

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl 
Porto Mirabello – La Spezia
Tel. e Fax 0187 738025
info@pagliarini.it

LUSSO NAUTICA Srl
Marina di Varazze (Sv)
Tel. 019 9399059
nautica@lussonautica.it

CANTIERI SAN LORENZO AL MARE MCS
San Lorenzo al Mare (Im)
Tel/Fax: 0183 91912
direzione@sanlorenzoalmarecantieri.it

Veneto

BIONDI
Casale sul Sile (TV)
Tel: 0422 670120
info@nautica-biondi.it

Friuli Venezia Giulia

CENTRO NAUTICO LIGNANO
Latisana – Loc. Picchi (UD)
Tel: 0431 53363
vendite@centronauticolignano.com

Emilia Romagna

NAUTICA MEGLIOLI Srl
Modena
(a 100 m dallo svincolo A1 Modena Nord)
Tel. 059 822720
info@meglioli.it

RIMINI SERVICE YACHT & SAIL Srl
Rimini
Cell. 335 1626600
info@riminiserviceyacht.it

Toscana

ARCAN Srl
Porto Santo Stefano
Monte Argentario (Gr)
Tel. 0564 818310
info@arcanyachts.com

CALA DE’ MEDICI CANTIERE
Rosignano Solvay (LI)
Tel: 0586 799767
mazzieri@calademedicicantiere.net

Lazio

ALIMAR Srl
Fiumicino (Rm)
Tel. 06 6582868
info@alimar.it

BASE NAUTICA Srl
Latina
Tel. 0773 250411
info@basenautica.it

Molise

MARINUCCI YACHTING Srl
Termoli (CB)
Tel. 0875 702238
nautica@myc.it

Campania

NAUTICA SUD Srl
Castellammare di Stabia (Na)
Tel. 081 8717166
info@nauticasud.it
fabio.celotto@nauticasud.it

Puglia

CENTRO NAUTICO IDEA VERDE Srl
Mesagne (Br)
Tel./Fax 0831 738637
info@nauticaideaverde.it

Basilicata

CENTRO NAUTICO IDEA VERDE Srl
Mesagne (Br)
Tel./Fax 0831 738637
info@nauticaideaverde.it

Calabria

NS NAUTICARAVANS
Vadue di Carolei (Cs)
Tel. 0984 624398
info@nsnauticaravans.com

Sicilia

NAUTICA AZZURRA Srl
Brolo (Me)
Tel. 0941 561033
Ufficio di Portorosa:
Tel: 0941 874831
info@nauticaazzurra.com

ORAM Srl 
Catania
Tel. 095 7122383
info@nauticaoram.it

Sardegna

PAGLIARINI INTERNATIONAL BOATS Srl
WAKE’S Srl – c/o DAVIDE GESSA
Olbia (Ot)
Tel. 0789 599104
davidegessa@drydock.it

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.