È il momento di scaricare Navily: l’app per trovare l’ormeggio è pronta per l’estate

Navily è una start-up francese che fornisce un modo semplice ed economico di trovare un ormeggio. Per l’estate 2019 ha ampliato la rete di porti e rinnovato il design, oltre a proporre una offerta premium.

Che cos’è Navily? E’ una piattaforma, il cui nome deriva da “The Navigation Family”, che aiuta a trovare un ancoraggio adatto alle proprie esigenze, senza investire troppo tempo, energie e costi. Navily aiuta i diportisti a fare la scelta migliore grazie alle testimonianze di altri navigatori.

Grandi numeri

Fondata nel 2014, è stata pensata per offrire una soluzione sia a chi è già in viaggio e deve trovare un posto barca all’ultimo minuto, sia per chi, diversamente, ha più tempo a disposizione e vuole far tesoro dell’esperienza di altri diportisti. Ad oggi Navily raccoglie oltre 30.000 commenti, spesso corredati da foto di porti e ancoraggi.

La start-up è già usata da oltre 120.00 diportisti, che possono inviare le loro richieste senza costi aggiuntivi in più di 600 porti. La rete di marina presenti su Navily, negli ultimi mesi si è sviluppata in Paesi come Croazia, Grecia, Turchia, Malta, Montenegro, Cipro, Regno Unito, Tunisia e Marocco, mentre è stato raddoppiato il numero dei partner in Italia, Francia e Spagna.

Inoltre, da pochi giorni Navily si avvale di un design rinnovato, più ergonomico, pensato per migliorare la user experience degli utenti.

E, come ogni applicazione che si rispetti, è ora arrivata anche la versione Premium. Con questa offerta, Navily mette a disposizione alcune innovative funzioni legate al meteo. La scelta di un ormeggio spesso richiede un controllo continuo delle previsioni meteorologiche, con la necessità di incrociare e confrontare le previsioni relative ai vari momenti della giornata per capire quali ancoraggi saranno più sicuri e riparati. Per aiutare i diportisti, Navily offre la possibilità di trovare tutte le informazioni in un solo momento, attraverso un algoritmo di punteggio automatizzato basato sul confronto tra le previsioni meteo e le informazioni sulla protezione degli ancoraggi. Il sistema in pratica analizza e visualizza i dati calcolati in intervalli di tre ore e studia informazioni quali la direzione e la forza del vento e la direzione e l’altezza delle onde. Il risultato è un punteggio che evolve con la situazione meteo consentendo cosi in breve tempo di capire quali ancoraggi forniranno i ripari più sicuri.

Gli utenti Premium avranno inoltre la possibilità di salvare le informazioni relative a porti e ancoraggi sul proprio telefono in modo da consultarle e visualizzarle offline anche in mare, dove l’accesso a una connessione internet è spesso impossibile, o all’estero per ridurre il consumo di dati.

L’offerta Premium è disponibile su iOS e Android con un abbonamento di 9,99 euro all’anno.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.