Un’opportunità per giovani progettisti. È il concorso Floating Life Young Designer Lab

C’è tempo fino al 1 aprile 2020 per consegnare i propri lavori per il Floating Life Young Designer Lab, il concorso che punta a scovare nuove idee tese a sviluppare uno yacht con una carica innovativa, non necessariamente in tutta la sua integrità, ma anche “solo” in una o più parti con soluzioni originali.

Floating Life Young Designer Lab è un concorso in cui sarà decretato un vincitore, ma è anche un’opportunità per ognuno dei partecipanti di mettersi alla prova, in un contesto reale, e mostrare il proprio talento, che potrà magari non essere il migliore di tutti, cioè quello che vincerà il concorso, ma è di sicuro qualcosa che ogni partecipante a suo modo possiede.

Questa è quindi un’occasione per tirare fuori le proprie idee e mostrarle alla giuria e a un’azienda che sta puntando a individuare elementi in grado di portare innovazione e singolarità.

E chi meglio dei giovani studenti possono farlo? Non avranno l’esperienza di lungo corso sul campo, ma hanno qualcosa che vale ben di più: freschezza, audacia, entusiasmo e ambizione, cose che purtroppo nel corso degli anni di lavoro professionistico si tende a perdere, anzi, a dimenticare.

Proprio per questo, Floating Life, che è un’azienda svizzera di management, charter e progettazione d’imbarcazioni, ha deciso di aprire una divisione dedicata ai giovani progettisti. Ecco i dettagli per partecipare al concorso.

Il contest “Pensainnovativo” per liberare le idee e l’innovazione

L’obiettivo del concorso è di trovare idee originali, che possano migliorare una o più parti o fasi di sviluppo di uno yacht, sia nell’area tecnica e progettuale sia nel design e nello sviluppo degli ambienti.

Tutte le proposte saranno analizzate da un apposito team di Floating Life che, dopo una prima selezione di quelle che avrà ritenuto più interessanti, decreterà quella più innovativa, che sarà poi sviluppata e ingegnerizzata.

I parameri da seguire per lo sviluppo del proprio progetto

I parametri si dividono in due aree distinte: esterni e interni.

Per quanto riguarda gli esterni, si dovrà lavorare sullo sviluppo delle forme di carena e dell’idrodinamica, ma anche sull’opera morta, in particolare sul design della barca e sull’evoluzione dei layout di bordo.

Anche per gli interni, ci si dovrà concentrare sulla diversificazione di utilizzo degli spazi interni e sviluppare gli arredamenti con materiali e forme non convenzionali.

Tutti gli elaborati vanno inviati via mail entro il 1 aprile 2020 al seguente indirizzo: pensainnovativo@floatinglife.com

Il vincitore sarà annunciato il 30 aprile 2020 e vedrà il suo progetto realizzato in un modello in scala, che sarà esposto nel più prestigioso evento fieristico dedicato al mondo dei superyacht: il Monaco Yacht Show 2020.


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.