Abu Garcia Oceanfield BG, un mulinello fatto bene e offerto a un prezzo accessibile

Dal nome, Abu Garcia, è difficile credere che questo marchio, peraltro centenario, sia nato in Svezia, ma è così. Oggi produce in Australia ed è molto famoso nel mondo della pesca sportiva. Da questa azienda cosmopolita arriva un nuovo mulinello, l’Oceanfield BG.

La storia dell’azienda Abu Garcia è piuttosto lunga. Venne fondata da Carl August Borgstrom nel 1921 in Svezia, sotto il nome di AB Urfabriken, e allora era specializzata nella produzione di apparati che con la pesca avevano poco a che vedere: orologi da tasca, tassametri per taxi e cronometri.

Con la seconda guerra mondiale, e con il calare della domanda di tassametri, l’azienda si reinventò e si spinse verso il settore della pesca, sviluppando dei mulinelli molto precisi e affidabili, al punto da diventare, cosa non per tutti, fornitore ufficiale della Corte Reale Svedese.

Oggi il marchio produce in Australia, guidato da John Bell, una leggenda della pesca, entrato nel settore nel 1973 quale costruttore di canne da pesca e ora ai vertici di Abu Garcia, un marchio famoso in tutto il mondo e con un catalogo ricco di prodotti e modelli per quasi tutte le discipline.

Abu Garcia Oceanfield BG, il mulinello per tutti

Il mulinello che vi presentiamo oggi si chiama Oceanfield BG. È un mulinello fatto bene e venduto a un prezzo intorno ai 160 euro. È dotato, e lo si nota subito, di un manopolone che facilita il recupero delle prede, consentendo di tenere la canna bassa.

Strutturalmente il mulinello Abu Garcia Oceanfield BG è equipaggiato con 4 cuscinetti a sfera in acciaio inossidabile HPCR, a cui si aggiunge un cuscinetto a rulli. Questa combinazione fornisce un funzionamento regolare e costante nel tempo. La bobina invece è in alluminio lavorato, e la sua leggerezza, molto importante per contenere il peso globale del mulinello, non inficia assolutamente sulla resistenza all’usura nel tempo.

Il sistema di trascinamento è Carbon Matrix, in grado di mantenere una pressione uniforme e costante, mentre gli ingranaggi sono realizzati in ottone Duragear, molto longevi e resistenti. Anche il sistema frenante è determinante, ed è per questo che viene impiegato il sistema MagTrax, che garantisce una pressione costante.

L’Abu Garcia Oceanfield BG viene fornito con due tipologie di maniglie per aumentare la versatilità d’impiego: una da 95 mm che culmina in una manopola in EVA media, e una con un’impugnatura da 60/70 mm con la manopola sempre in EVA molto più grande. È inoltre dotato di guidafilo e il portabobina incassato rende il layout più ergonomico.

L’Abu Garcia Oceanfield BG ha un peso complessivo di circa 350 grammi e ha rapporto di recupero pari a 6.2:1, che corrisponde a circa 80 centimetri per rotazione


Vuoi vedere tutto il catalogo di Abu Garcia? Clicca qui.


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.