È un Azimut Grande 27 Metri lo yacht acquistato da Cristiano Ronaldo

Batte bandiera italiana l’Azimut Grande 27 Metri, lo yacht acquistato un mese fa da Cristiano Ronaldo, che in quesi giorni è in crociera lungo le coste italiane. Più di ogni parola, facciamo parlare le immagini della barca nella photogallery qui sopra, che sono quelle da catalogo del cantiere, ma che danno un’idea perfetta delle ambientazioni in cui sta vivendo in questi giorni il cinque volte Pallone d’Oro sulla sua imbarcazione.

Visto e piaciuto! Senza pensarci troppo, Cristiano Ronaldo, ha acquistato l’Azimut Grande 27 Metri e, partendo dal cantiere di Viareggio del Gruppo Azimut|Benetti dove era andato a sceglierlo personalmente e dove poi gli è stato consegnato, ha cominciato subito la sua crociera con il famoso avvistamento a Celle Ligure, di cui tutte le cronache hanno ampiamente parlato.

Naturalmente il gruppo Azimut|Benetti sa bene come tutelare la privacy dei suoi armatori e dunque non trapela assolutamente niente sui dettagli del nuovo Azimut Grande 27 Metri di Cristiano Ronaldo, la notizia infatti è stata diffusa via social dai profili del diretto interessato e da quello della sua compagna Georgina, ma si legge sul Corriere della Sera, che la barca batte bandiera italiana.

Un legame ormai sempre più forte quello del cinque volte Pallone d’Oro con il Bel Paese: tanto sta dando l’Italia al campione e tanto lui le riconosce tale capacità.

Una barca totalmente italiana, i nostri mari come scelta per la sua crociera e l’immatricolazione nel nostro Paese dimostrano un bell’atteggiamento di riconoscenza, da una parte ad Azimut Yachts per la capacità attrattiva dei suoi yacht, dall’altra al Paese tutto per l’amore che i suoi tifosi non mancano mai di palesargli, al punto che pur di andare a salutarlo dopo averlo avvistato a Celle Ligure, moltissimi si sono avventurati a nuoto o con i canotti gonfiabili fin sotto lo yacht. Una scena quasi da “Titanic”, con un sacco di gente che si agitava intorno alla barca.

L’Azimut Grande 27 Metri è progettato nella versione standard con quattro cabine, più due d’equipaggio, e con cinque cabine nella versione optional. Indovinate quale ha scelto Cristiano Ronaldo? Quella a cinque cabine, naturalmente.

Ma in realtà per lui personalmente poco cambia, perché una grande particolarità per una barca come l’Azimut Grande 27 Metri, è di avere la cabina armatoriale a prua del ponte principale, con un’incredibile vista panoramica data dalle grandi vetrate laterali e una privacy senza pari, perché non confina con nessun ambiente, nemmeno con la postazione di comando, visto che questa è in una pilothouse su un livello rialzato.

Per uno come Cristiano Ronaldo, che tanto cede alle lusinghe dell’esclusività, un altro elemento di affinità con l’Azimut Grande 27 Metri è la sua costruzione per buona parte in fibra di carbonio. Azimut Yachts è infatti il primo cantiere ad aver adottato la fibra di carbonio come materiale standard per la costruzione di intere parti, come la sovrastruttura per citarne una, di tutte le sue imbarcazioni.

C’è quindi da credere che la seconda barca, più grande, che pare Ronaldo abbia intenzione di acquistare sarà verosimilmente un altro modello di Azimut Yachts, non solo per affinità, ma anche perché, stando a quanto si legge sul Corriere della Sera, il cantiere è riuscito a consegnare e, soprattutto ad assecondare le richieste di personalizzazione da parte del campione, in tempi record.

L’Azimut Grande 27 metri costa circa 6 milioni di euro nella versione standard e per quanto di più potrà costare il prossimo superycaht, Cristiano Ronaldo avrà comunque speso solo una piccola parte di quello che compete soltanto il suo stipendio netto annuo alla Juventus, che è di 31 milioni di euro.

Quanti di voi vorrebbero essere una mosca per assistere alle trattative del campione per ottenere lo sconto?


Clicca e guarda nell’articolo del Corriere della Sera il video dell’avvistamento dello yacht di Ronaldo a Celle Ligure


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.