Varato in CRN “ Yalla ” 73 metri di eccellenza Made in Italy

Nel cantiere CRN di Ancona è stato varato il nuovo Yalla, un superyacht di 73 metri che conferma i livelli di eccellenza raggiunti dalla cantieristica italiana e, in particolare, dal cantiere del Gruppo Ferretti.

Oltre 1000 persone hanno partecipato alla cerimonia di varo del nuovo 73 metri CRN 132 Yalla all’interno del cantiere navale CRN di Ancona, l’azienda del Gruppo Ferretti che da oltre 50 anni costruisce megayacht su misura in acciaio e alluminio fino ai 90 metri.

Le linee esterne della nuova imbarcazione sono state disegnate da Omega Architects, in stretta collaborazione con l’Ufficio Tecnico di CRN che ha sviluppato il progetto navale, mentre gli interni sono stati curati dallo studio Droulers Architecture, che ha lavorato sempre in stretta sinergia con l’Ufficio Interiors & Design del cantiere.

La nuova nave, la prima a essere prodotta da CRN sulla nuova piattaforma navale di 12,50 metri di larghezza, è caratterizzata da linee sportive, slanciate ed eleganti, che ne rendono il profilo particolarmente filante. Sviluppata su cinque ponti, Yalla può ospitare nelle sue sei cabine, la suite armatoriale e cinque cabine vip, fino a 12 ospiti insieme a 22 membri dell’equipaggio.

La sua costruzione ha richiesto circa 430 mila ore di lavoro e l’impegno quotidiano di oltre 150 persone tra lavoratori diretti e indiretti. Nel cantiere di Ancona sono attualmente in costruzione altre cinque imbarcazioni: CRN 131 di 74 m, CRN 134 di 55 m, CRN 133 di 61 m, il maxiyacht Ferretti Custom Line CL 124 e un Riva 122 Mythos di alluminio, tutte in fase di consegna.

 

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.