MZ Electronic si allarga al mondo della propulsione con l’acquisizione di Progetto Elica

MZ Electronic, l’azienda brianzola che progetta e sviluppa apparecchiature elettroniche per la nautica, acquisisce la storica azienda produttrice di eliche e sistemi di propulsione Progetto Elica.

Dal 1993 MZ Electronic progetta apparecchiature elettroniche, con un proprio catalogo di caricabatteria, ripartitori di carica, interruttori di sentina, accessori per i verricelli, schede elettroniche e altro ancora, ma non è nuova al mondo delle eliche.

L’azienda di Monza, infatti, oltre a essere distributore dei bow thruster di Craftsman Marine, nel 2011 è diventata proprietaria dell’azienda Orvea, nata 75 anni fa e specializzata nella progettazione e produzione di eliche e verricelli salpa ancora, da cui ha acquisito disegni, stampi e know-how

Con questo background, MZ Electronic allarga ora il suo campo d’azione nel mondo delle eliche, acquisendo l’azienda Progetto Elica.

Nata nel 1963, anch’essa a Monza, Progetto Elica realizza eliche in tutto il loro iter progettuale e produttivo, dai primi calcoli fino al prodotto finito, tanto nella produzione di serie quanto nelle eliche personalizzate, sia immerse sia di superficie, con tutto il loro sistema di trasmissione a linee d’asse e i timoni.

Il parco clienti di Progetto Elica è quindi composto da cantieri che producono in serie, ma pure dagli armatori privati di barche fino a 150 piedi, non solo da diporto ma anche commerciali, che possono farsi progettare eliche studiate ad hoc per la propria barca o farsi replicare quelle già esistenti.

La progettazione con i sistemi Cad-Cae-Cam, con il passometro computerizzato e l’equilibratura dinamica, oltre alla necessaria esperienza degli addetti ai lavori, permettono infatti a Progetto Elica di progettare anche singole eliche studiate per uno specifico modello di barca.

MZ Electronic diventa così un fornitore polivalente per i player nautici, ai quali si presenta sempre più come produttore diretto e specializzato, che permette ai suoi clienti di poter avere un approvvigionamento molto più ampio con un solo punto di riferimento con cui trattare.

Cosa può offrire oggi MZ Electronic nella propulsione

Se l’acquisizione di Orvea da parte di MZ Electronic era più finalizzata al mondo dei verricelli salpa ancora, strategia che portò subito alla creazione del brand Italwinch by Orvea, l’acquisto di Progetto Elica è più indirizzato a cavalcare il canale della propulsione.

Le eliche

Progetto Elica, infatti, progetta e produce eliche immerse e di superficie da 3 a 6 pale, fino ad un diametro massimo di 1500 mm.

La nascita delle eliche parte dal calcolo e dal progetto attraverso la tecnologia Cad/Cae, poi con la tecnologia Cam si realizza il modello utilizzando la stampa 3D da destinare alla fonderia, segue poi la lavorazione meccanica e la finitura artigianale per passare successivamente alla misurazione dell’elica con il passometro computerizzato, alla realizzazione della chiavetta o della dentatura e all’equilibratura dinamica finale che viene certificata.

Tutte le eliche possono essere realizzate in due leghe: bronzo-alluminio (NiBrAl) e ottone-manganese (OTS2).

Linee d’asse e timoni

Progetto Elica progetta e produce pure linee d’asse complete su specifiche del cantiere, a cui si affianca per la definizione di tutti i dettagli.

Realizza inoltre timoni, sia in bronzo sia in acciaio, completi di barra di collegamento. Seguono gli assi portaelica, le flange d’accoppiamento asse-mancione, i supporti asse in ottone, le boccole idrolubrificate e le tenute meccaniche a strisciamento.

Insomma una progettazione e produzione a tutto tondo di eliche e apparati propulsivi studiati nei minimi dettagli in base alle singole esigenze, che portano MZ Electronic ad affiancare i suoi clienti con una nuova e importantissima offerta.


Clicca ed entra nel sito ufficiale di MZ Electronic


Clicca ed entra nel sito ufficiale di Progetto Elica


Leggi anche: arriva il kit parastrappi Mercury FloTorq SSR, e l’elica non vibra più


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.