Kids on board, imparare giocando con il manuale per i marinai del futuro

Imparare giocando. Questo fanno i bambini. E su questa strada, Tommaso Gabba, l’autore del nuovo manuale Kids on Board, ha pensato di creare uno strumento di formazione per i giovani marinai. Illustrazioni, giochi, esperimenti e molto altro in una guida pratica, che è rivolta anche ai genitori.

Come funzionano le barche? Perché galleggiano? Ma davvero si può leggere il cielo? Che cos’è un barometro?…

Alzi la mano chi non si è trovato in difficoltà a rispondere alle raffiche di domande dei propri bimbi. Nella nautica, poi, non è così scontato che i grandi abbiano tutte le risposte.

In soccorso viene il nuovo manuale illustrato Kids on Board, 132 pagine scritte da Tommaso Gabba, giornalista nonché navigatore di lunga esperienza, e disegnate da Alessandra Bachini, giovane e abile illustratrice. Il tutto acquistabile online e nelle librerie al costo di 22 euro.

Apprendere attraverso il gioco e il divertimento

Ogni esperienza che un bambino fa per la prima volta, segna il punto di partenza di quello che potrebbe diventare una grande passione oppure un semplice interesse o, naturalmente, anche qualcosa che lo può lasciare del tutto indifferente. Molto dipende da come si approccia a quella esperienza.

Ora, immaginate di portare vostro figlio in barca per la prima volta, pure in una giornata splendida: quello che per voi è il massimo della vita, a lui può dare una percezione diversa, portandolo magari alla noia, perché non sa come inserirsi in quel contesto per lui nuovo, o addirittura alla paura, perché non ha gli strumenti per capire, per esempio, come mai la barca a vela naviga sbandata o perché si trova ad andare a tutta velocità in mezzo a delle onde che sono più ben più grandi di quelle che ha sempre visto dalla spiaggia.

Diverso è se il bambino viene preparato a intraprendere quell’esperienza in maniera consapevole tramite gli strumenti che lui è in grado di capire, ovvero il gioco, l’interazione e la scoperta di quello che c’è la fuori ma, almeno per le prime volte, in un ambiente per lui rassicurante come le mura di casa.

A questo serve Kids on Board, il manuale illustrato che, con metodo ludico, insegna ai bimbi a inserirsi con naturalezza nell’ambiente marino, partendo dalla conoscenza della barca, per poi scoprire le tecniche di navigazione e i trucchi dei marinai, ma anche imparare a conoscere tutto l’ambiente circostante e pure come affrontare eventuali emergenze.

Diventare un vero “MacGyver” in barca

Chi ha figli piccoli in questo momento, sa chi è MacGyver anche se non ha mai seguito la serie televisiva. Comunque, per riassumere, è un personaggio che, costruendosi strumenti e soluzioni di fortuna utilizzando semplicemente ciò che trova intorno a sé, riesce sempre a uscire da tutte le situazioni critiche, in cui per vari motivi si trova in ogni puntata.

Dal punto di vista illustrativo Kids on Board è perfettamente in linea con i libri per l’infanzia, e questo è il primo strumento di attrazione sul libro. Da qui parte poi tutta la fase di apprendimento interattivo che avviene attraverso tanti stimoli pratici e visivi.

Su Kids on Board si scopre come sono fatte le barche attraverso immagini che le mostrano ai “raggi X”. Ma si impara anche a costruire una bussola, un barometro, un forno solare, uno specchio di segnalazione e molto altro. E poi si scopre come leggere le nuvole per capire il tempo che farà e come è popolato tutto quell’immenso mondo che sta sotto il livello dell’acqua.

Insomma, il divertimento è assicurato e non è rivolto solo ai figli degli armatori, ma anche a chi la barca non ce l’ha e può scoprire che là fuori c’è un vasto mondo di circoli nautici in grado di avviare i piccoli alla navigazione sulle loro barche con tutta tranquillità, anche per i genitori più apprensivi che, attraverso Kids on Board, avranno anche loro scoperto che è assolutamente normale il fatto che la barca a vela sia “spaventosamente” inclinata quando naviga di bolina o che non è (quasi mai) un problema se ci si trova in mezzo a onde grosse, perché la tecnica per affrontarle in sicurezza c’è.


Vuoi acquistare Kids on Board? Clicca ed entra nel sito dell’editore per scoprire anche ulteriori approfondimenti sulla guida pratica per giovani marinai


Kids on Board, la carta d’identità


 Indice degli argomenti 

Come è fatta la barca a vela e a motore

Come funziona

Navigare 

Gli animali del mare

Il buon marinaio

Esperimenti e giochi da fare in barca


La scheda

Prezzo di copertina
22 euro

Autore
Tommaso Gabba

Illustratore
Alessandra Bachini

Genere
Ragazzi

Anno di pubblicazione
2020

Pagine
132

Editore
Kids on the Sea s.r.l.

Formato
21X15 cm

Spessore
12 mm

Rilegatura
brossura cucita filo refe

Carta
naturale opaca 170 gr

Stampa
offset con vernice acrilica protettiva


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.