Suzuki Keyless Start System avviamento senza chiave

Motori comodi fin dalla messa in moto con il Suzuki Keyless Start System

È il sistema di avviamento facile per fuoribordo: con il Suzuki Keyless Start System puoi avviare il motore tenendo la chiave in tasca. Inoltre funziona anche da immobilizer/antifurto. È di serie per i fuoribordo Suzuki a gestione elettronica da 70 a 350 cv.

Sulle auto ci siamo abituati ormai da qualche anno: saliamo a bordo, schiacciamo un tasto e il motore si avvia. La chiave può comodamente restare in tasca, il ché asseconda la tendenza dell’essere umano di rendersi la vita sempre più semplice (non sempre con buoni risultati, ma questo è un altro capitolo).

Nella nautica, posto che ci sia lo stacco di sicurezza, è altrettanto comodo, tant’è che la tecnologia keyless è arrivata anche sui motori fuoribordo. E Suzuki rivendica di essere stata la prima casa costruttrice ad adottare l’avviamento senza chiave per i suoi propulsori già da sei anni.

La tecnologia dell’azienda giapponese si chiama Suzuki Keyless Start System e consente di mettere in moto il fuoribordo senza dover inserire la chiave nel blocchetto.

Dialogo a distanza per l’avviamento con il Suzuki Keyless Start System

Era il 2015 quando Suzuki presentò per la prima volta sul mercato il sistema di avviamento Suzuki Keyless Start System, associato all’innovativo 4 cilindri Suzuki DF200AP, che introduceva anche, ricordiamolo, il sistema drive-by-wire di controllo di sterzo e cambio, chiamato Suzuki Precision Control.

Come per il drive-by-wire, anche l’avviamento senza chiave Suzuki Keyless Start System è una tecnologia mutuata dall’automotive, un settore dove Suzuki è ben presente, così come lo è in quello delle moto.

Il Suzuki Keyless Start System si basa su un dispositivo trasponder, utilizzando un radio-telecomando codificato che trasmette un codice di accesso univoco al sistema di gestione elettronica del motore.

Suzuki Keyless Start System avviamento senza chiave

Quando il telecomando si trova entro un metro dalla console di guida, che sia in una tasca, nella cartellina con i documenti della barca o altrove, l’impulso trasmesso è riconosciuto da un’unità ricevente installata nel cassero di guida, che dialoga con la centralina del motore, abilitando la procedura di start dell’unità termica. Così l’utente può avviare e spegnere il motore con la pressione di un pulsante.

Quando si scende dalla barca, e il collegamento fra il telecomando/transponder e l’unità ricevente connessa al motore viene interrotto, il fuoribordo non può più essere avviato.

Disponibile di serie sui fuoribordo Suzuki da 70 a 350 cv, il Suzuki Keyless Start System adotta un telecomando stagno e galleggiante, quindi a prova di bagno… anche se ve lo dimenticate nella tasca del costume.

La nostra raccomandazione, anche con un avviamento senza chiave, resta sempre quella di utilizzare un cavetto di stacco: non sarà tecnologico, non avrà centraline o processori, ma può fare miracoli in caso di caduta fuori bordo.


Leggi anche: Arriva il finanziamento Suzuki, zero rinunce e zero interessi per acquistare il fuoribordo


Guarda sul sito di Suzuki Italia tutta la gamma di motori con il Suzuki Keyless Start System


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.