Verso la presentazione del nuovo Sirena 68 al Cannes Yachting Festival 2021

Il prossimo Cannes Yachting Festival, in programma dal 7 al 12 settembre 2021, sarà il palcoscenico del debutto di un nuovo modello di Sirena Yachts, il Sirena 68, un 21 metri e mezzo con carena semidislocante creata da uno dei progettisti più autorevoli: German Frers.

Il nuovo Sirena 68 è una barca progettata per le lunghe navigazioni, non solo per le sue evidenti dimensioni, molto vicine a quelle dei superyacht (è lunga 21,40 metri e larga 5,90), ma anche per l’ampio range di velocità che permette la sua carena semidislocante.

L’opera viva, infatti, permette al Sirena 68 di spaziare fra varie andature: senza che la barca soffra il lento moto o sia sotto sforzo alle velocità in planata.

Si può dunque scegliere di navigare a un’andatura dislocante di 10 nodi, in regime di crociera economica, oppure salire a 16 nodi sul confine della planata in crociera veloce, fino ad arrivare alla vera e propria planata a 26 o 28 nodi di velocità massima, a seconda che si scelga la motorizzazione standard di 2×900 cv o 2×100 cv, entrambi Volvo Penta.

Diverse soluzioni di layout per il nuovo Sirena 68

Proprio nella prospettiva di lunghe navigazioni, il nuovo modello del cantiere turco propone diverse soluzioni di layout sottocoperta, con la possibilità di avere tre o quattro cabine, quest’ultima con l’ulteriore opzione di scelta fra un letto singolo o due a castella per la quarta cabina.

L’armatore del Sirena 68 alloggia naturalmente a poppa in una cabina a tutto baglio, anch’essa personalizzabile negli arredi e nella conformazione del bagno.

La cabina può infatti avere un salottino a dritta del letto oppure un armadio lungo tutta la paratia, mentre il bagno, che si estende su tutta la larghezza in un vano dietro il letto, rimane sempre suddiviso in tre aree, ma con la scelta di avere una zona guardaroba, una zona sanitari e una doccia, oppure una particolare soluzione che vede due aree sanitari identiche messe specularmente ai due lati con la doccia nel mezzo.

Il salone sul ponte di coperta riserva uguale (e ampio) spazio tanto alla zona cucina/dining, che è situata a poppa, quanto all’area living a prua.

Lo stesso principio si può riscontrare più o meno anche sul flying bridge del Sirena 68, che in aggiunta prevede un prendisole accanto alla postazione di comando che, a notare dalla differenza fra il layout e l’immagine qui sotto, deve essere optional.

Anche il décor degli interni è disponibile in diverse opzioni di scelta, tre per la precisione, e i nomi rendono già un po’ l’idea delle atmosfere che vanno a creare, ma che comunque potete vedere anche qui sotto: Dark Elegance, Light Inspiration e Warm Serenity.

Décor Dark Elegance

Décor Light Inspiration

Décor Warm Serenity


Leggi anche: il nuovo Sirena 58 Coupe è (quasi) pronto al debutto di Miami


I numeri del Sirena 68


Lunghezza f.t.
21,40 m

Lunghezza scafo
19,90 m

Larghezza
5,90 m

Immersione max
1,3 m

Dislocamento a pieno
47.000 kg

Serbatoio carburante
5.250 l

Serbatoio acqua dolce
1.400 l

Serbatoio acque grigie
400 l

Serbatoio acque nere
400 l

Motori
2×900 cv Volvo Penta D13
2×1000 cv Volvo Penta D13 (optional)

Trasmissione
V-Drive

Velocità di crociera economica
10 nodi

Velocità di crociera veloce
16 nodi

Velocità massima
26/28 nodi

Omologazione Ce
Cat. A


Clicca ed entra nel sito di Sirena Yachts


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.